Articles by Ilaria Piromalli

CircaIlaria Piromalli
Dopo un diploma classico ho deciso di intraprende gli studi internazionali, con indirizzo Commercio Internazionale, scelto successivamente all'iniziale Relazioni Internazionali, convinta che la politica, seguita, letta e commentata sin da bambina, oggi dipenda sempre di più dall’economia e non possa più prescinderne. Mentre cerco di scoprire come va il mondo, curo anche il mio idealismo con la lettura e la musica: appassionata e vorace lettrice, ho viaggiato in treno con Anna Karenina, vissuto un weekend postmoderno in compagnia di Tondelli e i drammi degli ultimi giorni di Pompeo attraverso la matita geniale di Andrea Pazienza. Mi stacco con difficoltà dal mio pianoforte e la mia chitarra ma quando non sono con me le fedeli cuffie mi regalano le note che non posso suonare. Amo il cinema e l’arte, con una predilezione per chi sa scandalizzare e un debole per chi racconta magistralmente la commedia umana (Amarcord docet). Nella scrittura credo nell’ordine del caos e, come scrisse Hemingway, “la prima stesura di qualsiasi cosa è merda”.
1 2 3 9
Translate »