New York Times: ecco cosa si sono detti Trump e Lavrov

New York Times: ecco cosa si sono detti Trump e Lavrov nell'incontro del10 maggio

0

Incontro tra Trump e Lavrov, il New York Times rivela

Il New York Times, rivela stralci del colloquio tra il presidente degli Stati Uniti d’America Trump, il ministro degli esteri russo Lavrov e l’ambasciatore di Mosca. L’incontro avvenne allo studio ovale, il 10 maggio scorso.




 

“Mi trovavo sotto una forte pressione a causa della Russia. Comey ( ex capo dell’ FBI, che Trump ha rimosso) è un pazzo fuori di testa”

Se la prende con l’ex vertice dell’FBI, che a dire del presidente Trump, avrebbe politicizzato le indagini:

“Comey ha politicizzato le indagini, creando una pressione non necessaria sulla nostra capacità di trattare con la Russia”

Queste le indiscrezioni pubblicate dal giornale newyorchese, fatte trapelare dalla Casa Bianca. Nelle ore successive a quell’incontro, la Russia, attraverso il suo addetto stampa, aveva dichiarato, a proposito di una presunta interferenza del Cremlino alle presidenziali Usa, come “accuse totalmente infondate”. Lavrov annunciò l’incontro tra Trump e Putin, previsto al G20 a Luglio. Trump e Lavrov, nell’incontro durato circa 40 minuti, si erano intrattenuti a parlare del rapporto tra i due paesi. Ambedue soddisfatti del colloquio, Trump aveva dichiarato: “Abbiamo avuto un incontro molto, molto buono”. Parole positive anche di Lavrov, che aveva parlato di “incontro proficuo“.

Intanto, per quanto concerne la questione Russiagate, il Post rivela che sarebbe coinvolto anche uno stretto consigliere del presidente Trump.




Leave A Reply

Your email address will not be published.