100 e 200 euro, da fine maggio 2019 avremo le nuove banconote.

0

La Banca centrale europea ha presentato le nuove banconote da 100 e 200 euro e ne ha ufficializzata la messa in circolazione entro la fine di maggio 2019. Potenziate le caratteristiche di resistenza e sicurezza, oltre al leggero restyling di dimensioni, simboli e colori, sempre fedeli al tema “Epoche e stili” dei biglietti già in uso.

Il primo taglio sottoposto a rinnovamento è stato quello dei biglietti da 5 euro, entrati già nel 2013 nella cosiddetta serie Europa. Rispetto alla prima versione, le nuove 5 euro hanno tuttora numeri più grandi, la mappa attualizzata con i nuovi stati che hanno adottato la moneta unica dopo il 2002 – tra cui Cipro e Malta – e l’immagine della principessa Europa, simbolo della mitologia greca che rappresenta il continente. Sulle nuove banconote inoltre sono comparsi, nel 2013, i caratteri dell’alfabeto cirillico, per segnalare l’entrata della Bulgaria nell’Ue nel 2007.




Più resistenti, meno falsificabili

Le banconote da 100 e 200 euro completano il rinnovamento di questa nuova serie. Innanzitutto saranno fortemente resistenti, la Bce ha dimostrato in un video di presentazione che i biglietti resistono a picchi di temperature molto alti, alla stiratura, all’immersione in acqua, a essere accidentalmente accartocciati e persino al lavaggio in lavatrice. Non solo la resistenza è stata potenziata, le nuove 100 e 200 euro possiedono infatti le caratteristiche di sicurezza delle banconote da 50 euro, le quali riportano attualmente il ritratto nella filigrana e nell’ologramma. Delle 50 euro, le nuove banconote da 100 e 200 acquisiscono anche la stessa altezza per renderle più maneggevoli, meno usurabili nel portafogli e più facilmente processabili dalle apparecchiature che ne verificano l’autenticità. Inoltre sarà molto difficile falsificarle grazie al restyling che le rende maggiormente trattabili e controllabili: il numero verde smeraldo è stato perfezionato e contiene il simbolo euro più volte all’interno del numero della banconota.

Dalla fine di aprile 2019, anche la Germania ha interrotto la stampa dei biglietti da 500 euro, già chiusa a fine gennaio negli altri paesi Ue. Il taglio di massimo valore delle banconote euro spetterà ora alle 200, rinnovate, fortificate e più sicure.

 

Francesca Luziatelli   

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi