Elogio del Botox

econ.iastate.edu
0

Bisogna accettare la vecchiaia e lasciare che il tempo scavi il nostro corpo con le rughe. Oggi non si accetta d’invecchiare e ci si rivolge al chirurgo: siamo schiavi dell’immagine e di questa civiltà.

Luoghi comuni, anzi, falsità. Chi si prodiga in queste affermazioni non sa cosa significa invecchiare oppure non ha mai conosciuto l’orgoglio della giovinezza. Fin dall’Antichità, infatti, nessuno è mai andato incontro alla vecchiaia con l’animo sereno e leggero, ma il declino del proprio corpo è sempre stato visto come l’anticamera della morte.

econ.iastate.edu
econ.iastate.edu

Invecchiare è un castigo: l’Uomo invecchia e subisce la morte perché ha disubbidito ad un divieto divino, e il Signore lo ha privato dell’Eterna Giovinezza. Per restaurare questa condizione di beatitudine e di gioventù originaria, popoli fra loro lontanissimi hanno cominciato a vociferare di una leggendaria Fonte della Giovinezza. Se qualcuno si bagnasse nelle acque di questa miracolosa sorgente, sarebbe avvolto da eterna giovinezza e non vedrebbe il proprio corpo ricordargli la morte: la morte non esiste per chi si bagna alla Fonte. Molti uomini la cercarono nei sogni, altri la cercarono sulla terra (letteralmente). Il primo governatore di Porto Rico, Juan Ponce de León, seguito da una truppa di cartografi, perlustrò scrupolosamente l’arcipelago dei Caraibi alla ricerca della sorgente: s’imbarcò con la sua flotta alla volta dell’acqua miracolosa, e finì – con suo rammarico – per scoprire la Florida.

alchimiadeisimboli.wordpress.com
alchimiadeisimboli.wordpress.com

Siamo all’inizio del Cinquecento e non c’è alcuna traccia di una fantomatica “Civiltà dell’immagine”: se un governatore al servizio della Corona spagnola, che accompagnò persino Cristoforo Colombo, se milioni di uomini alimentarono leggende su una Fonte capace di ridonare giovinezza, se pittori come Lucas Cranach prestarono il colore a questa leggenda significa che è umano rigettare la vecchiaia ed è altrettanto umano cercare di ostacolarne l’avanzata. L’invenzione della Fonte sfidava il dovere d’invecchiare e smascherava il desiderio di giovinezza. Abbiamo così assolto la televisione e la pubblicità da una “colpa”che invece risiede nelle radici dell’essere umano, nel suo naturale rifiuto alla vecchiaia e alla morte.

Pertanto, il Botox non è affatto immorale, ma è il desiderio più antico dell’uomo tradotto in farmaco. Il tanto vituperato ritocco non è altro che la Fonte della Giovinezza per gli uomini del XXI secolo. Anche la Pietà di Michelangelo, dopo la martellata sul naso ricevuta nel 1972, ha subito un restauro, un ritocco, appunto, e tutti noi oggi la ammiriamo invidiandola per quel suo marmo ancora così giovane ed immortale.

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi