Roma ama il Cinema

paroleacolori.com
0

Ottima notizia per i cinefili della Capitale: davvero numerosi quest’estate gli eventi dedicati al cinema, così come le occasioni di incontro ed arricchimento.

zero.eu
zero.eu

Lungo tutto il mese di giugno e luglio Trastevere si trasfroma nel Rione del Cinema e Piazza San Cosimato in un cinema sotto le stelle: 60 giorni di proiezioni, organizzate dall’associazione Piccolo Cinema America e finanziate quasi integralmente dal Rione stesso.

Un’ iniziativa volta a rianimare i luoghi della Capitale con attività culturali destinate a ogni tipo di pubblico: l’ offerta di estende da retrospettive Disney e Pixar, a Martin Scorsese, Wim Wenders, Xavier Dolan, fino a film cult della commedia all’ italiana o fusioni fra cinema, musica e prodotti documentaristici.

Qui maggiori informazioni sul Festival di Trastevere.

Quattro, invece, le giornate dedicate a Le vie del cinema da Cannes a Roma: un’ occasione sicuramente allettante per chiunque ammiri, o sia semplicemente incuriosito dal noto Festival francese. Fino al 12 giugno, dunque, la distanza fra Roma e La Promenade de la Croisette si accorcia incredibilmente.

www.dimensionesuonoroma.it
www.dimensionesuonoroma.it

I cinema Eden, Quattro Fontane e Fiamma si alterneranno nelle proiezioni di film quali I, Daniel Black di Ken Loach (vincitore della Palma d’ Oro), Just la fin du monde del ventisettenne Xavier Dolan (Grand Prix de la Jury), Divines di Houda Benyamina (Camera d’or), Neruda di Pablo Larrain, Dog eat dog di Paul Schrader, Ma vie de Courgette di Claude Barras e molte altri ancora.

Ecco il programma completo per tale iniziativa a Roma.

Ma non è tutto qui, perchè sull’ Isola Tiberina è stato dato il via ai novanta giorni di proiezioni ed incontri dedicati al cinema italiano ed internazionale: stiamo parlando di Hollywood sul Tevere, ormai alla sua 22esima edizione.

TiberinaLa programmazione comprende circa 200 opere: in questi giorni si potrà assistere, in uno dei luoghi più suggestivi della capitale, alla proiezione di Spectre, Irrational Man, Revenant, Inside Out, Il ponte delle Spie. Attese anche le presenze di Gabriele Mainetti, Paolo Genovese, Alessandro Borghi, Stefano Sollima.

Particolare interesse sarà rivolto al genere documentaristico, al fenomeno dell’ immigrazione, alla cinematografia francese, croata, bulgara e giapponese.

Qui la programmazione.

Da segnalare infine, l’ uscita nei nostri cinema di  Laurence Anyways, film del 2012 inedito, ma tanto atteso, in Italia e che portò al successo Xavier Dolan: il film aveva conquistato a Cannes 2012 la Queer Palm ed il premio per la migliore attrice.

 

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi