La Camera Di Valentina 17: Sal Moriarity e la simmetria dei corpi

0
Sal Moriarity
lovebombedphotography.com

Sal Moriarity vive a Los Angeles. Le sue fotografie ritraggono donne per le riviste patinate di moda e lifestyle, ma Valentina vuole raccontarvi tutto un’altra storia.

Storia fatta di nudi e simmetrie; di donne con le donne e della bellezza dei corpi femminili. Una geometria ed effetto ottico che richiedono molta attenzione.

Le protagoniste delle immagini di Sal Moriarity hanno una complicità dirompente, così ampia che i loro corpi si intrecciano in nodi indissolubili.

Le curve morbide, da sempre elogiate nell’arte che ritrae la bellezza e la grazia del corpo femminile, si incontrano, scontrano e fondono, creando una continuità di linee tra una figura e l’altra.




La forza della composizione in Sal Moriarity è proprio questo senso di infinito che avvolge i due corpi. Il ritaglio della fotografia crea la struttura che noi vediamo e ci fa percepire le due donne come un’unica forma.

Sal Moriarity

Tant’è che diventa quasi impossibile immaginarle – categoricamente in coppia – l’una senza l’altra. Sono due figure unite le quali, per mantenere l’armonia, è necessario restino insieme.

Un legame fatto carne, dove la perfetta armonia dei seni combacia simmetricamente, senza una conclusione nel movimento.

La modulazione di Sal Moriarity implica la ripetizione delle forme, per questo le due donne sembrano imitarsi; allo stesso tempo, come ying e yang, sono opposte e speculari per mantenere l’equilibrio.

Sembrano immagini di M.C. Escher, solo che bucano lo schermo con la loro reale tridimensionalità, a differenza delle serigrafie e litografie del Maestro.

Le due donne, ballerine e protagoniste di questi scenari profondamente intimi e discreti, dominano affusolate ed eleganti l’obiettivo della camera, pur restando distanti.

Sal Moriarity
lovebombedphotography.com

L’anatomia sembra sciogliersi e sfumare con la luce, mettendo in evidenza tutta la propria spontanea flessibilità.

Il gioco dei movimenti è bizzarro e imprevedibile, potrebbe sembrare ginnastica, yoga o tantra; in ogni caso, qualcosa che suggerisce fiducia, erotismo e silenzio, quest’ultimo quasi imposto all’osservatore, voyeur per caso in questa doppietta.

Anime che si trovano e che si fanno corpo per unirsi definitivamente; il rimando – spontaneo, in ognuno di noi, guardando queste foto – all’omosessualità delle due donne è quasi superfluo, perché l’assenza di pornografia lascia libero spazio a un’interpretazione a tutto tondo.

Amore, unione, carnalità, armonia. Il corpo nudo che non volgarizza, spontaneo come la natura e intenso come l’umanità.

Intrecciatevi anche voi con chi amate, nella maniera che più preferite; se avete bisogno di spunti, il sito di Sal Moriarity potrà suggerirvi qualcosa.

 

 

GDB
La Camera Di Valentina 16
15
14
13
12
11
10
09
08
07
06
05
04
03
02
01
00

Leave A Reply

Your email address will not be published.