Gli italiani perdono le staffe alla guida

0

Secondo un’indagine condotta da mUp Research per conto di facile.it, il portale dedicato al confronto tra i prezzi delle polizze auto e di molti altri servizi, una buona parte del popolo italiano soffre di nervosismo  mentre è alle prese con la guida. La ricerca sottolinea che l’anno scorso ben 20,9 milioni di guidatori italiani hanno litigato mentre erano sulle strade . Una media a testa di 2,5 ‘discussioni’  fino ad arrivare alla modica cifra di 51 milioni di scontri verbali in città e sulle altre strade, qualcosa come più di 97 litigi ogni minuto distribuiti lungo la penisola.

untitled
www.smartweek.it

Specialmente nel periodo estivo, ed in particolare a ferragosto, è molto frequente ritrovarsi imbottigliati nel traffico e dover affrontare lo stress di lunghissimi chilometri di fila, in più il caldo afoso non è proprio favorevole alla creazione di momenti di calma durante l’attesa al casello di turno. E’ vero, essere nervosi e concitati non aiuta di certo a migliorare la e stando ai dati di motivi per litigare ve ne sono tanti:

Motivazioni

Ciò che fa perdere la pazienza maggiormente è la mancata precedenza, indicata dal 32% del campione degli intervistati. A seguire vi sono imprudenze (27%), pedoni che attraversano senza guardare (25%), parcheggio in doppia fila (24%), eccessi di velocità (21%), blocco della carreggiata (18%), sorpasso a destra (16%), reazioni agli insulti ricevuti (12%), uso a sproposito del clacson (11%) e infine occupazione di un posto per parcheggiare di cui si era già in attesa (10%).

Differenze geografiche

Se guardiamo ai dati per area geografica, si scopre come, man mano che si scende lungo lo Stivale, le discussioni diventino più accentuate: hanno litigato il 56,5% dei residenti al Nord, il 64% dei residenti al Centro ed il 68% dei residenti nel Sud o nelle isole.

Le donne sono più abili a mantener la calma

Le donne al volante sono risultate più pazienti degli uomini nei confronti delle attese; quando si tratta di ostruzione del passaggio di una carreggiata si arrabbiano il 16% delle donne contro il 20% degli uomini, mentre se ad essere bloccato è il passo carrabile perdono le staffe l’8% delle donne e il 10% degli uomini; ma le donne sono decisamente meno tolleranti dei maschi quando si tratta di pedoni distratti (28% contro 23%).

 

Consigli per mantenere la calma mentre si guida

  • Rispettare sempre il codice della strada
  • Evitare di mettersi alla guida dopo lunghe giornate stressanti di lavoro
  • Fare un lungo respiro e cercare di analizzare la situazione nel caso in cui l’altro automobilista inveisca contro di noi
  • Essere sempre positivi e ascoltare musica soft mentre si viaggia

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi