2010 – 2019, Da Me Too a Je Suis Charlie: Il decennio in 10 eventi

2010-2019. Giunge oggi al termine un decennio fatto di speranza e tragedie, indignazione e ribellione, fallimenti e conquiste. Ecco gli eventi che più di ogni altro lo hanno segnato.




 

Je suis Charlie

Nel 2011 Osama Bin Laden viene giustiziato, l’esercito americano lascia le zone di guerra in Medio Oriente, scoppia la Primavera Araba. Il risultato di questi eventi è l’espansione dell’Isis. Il decennio lascia in eredità purtroppo anche terrore e  tragedie inimmaginabili. Gli attentati a Parigi del 2015, quelli a Manchester, Londra e Barcellona del 2017.

L’anti politica 

Donald Trump negli Stati Uniti, Boris Johnson in Inghilterra, Matteo Salvini in Italia. Il populismo prende campo, frutto di una retorica pericolosa e della paura più o meno inconscia insita nella società,  ma anche dell’insofferenza sempre maggiore verso una politica tradizionale distante dal bisogno dei cittadini.

Brexit

Il Regno Unito dice no all’Europa. Il referendum popolare nel 2017 sancisce l’uscita dall’Unione Europea. Gli effetti della decisione e le polemiche sulla decisione, sulle procedure e modalità della Brexit sono tutt’ora in corso.

Il centro italia trema, la Concordia naufraga al Giglio

E’ il decennio dei disastri naturali. Del terremoto disastroso di Haiti a quelli a noi più vicini dell’Emilia nel 2012 e di Amatrice nel 2015. Ma anche dei disastri provocati dall’uomo. Nel 2012 la nave capitanata da Schettino naufraga nei pressi dell’isola del Giglio. 32 persone perdono la vita.

Me too

Le donne scendono in campo a rivendicare i propri diritti. Da Hollywood parte e si diffonde il movimento Me Too, in difesa delle donne vittime di molestie e abusi, che dopo anni di silenzio e paura decidono di raccontare le loro storie

Greta Thunberg

E’ il decennio dove cresce la preoccupazione per le disastrose condizioni ambientali, della lotta contro plastica ed inquinamento. La piccola Greta Thunberg diventa il simbolo della lotta ambientalista e il modello di un cambiamento che è diventato indispensabile

Sea Watch

La situazione dei migranti diventa il tema centrale della politica italiana. L’evento simbolo in Italia? La nave Sea Watch che dopo settimane in mare viene fatta attraccare  senza autorizzazione dal capitano Carola Rackete, in difesa dei diritti dei passeggeri.

I due papi

Nel febbraio del 2013 Benedetto XVI annuncia la decisione di terminare il suo pontificato. Non succedeva dal 1400, l’ultimo fu Gregorio XII. Al suo posto il cardinale Bergoglio, Francesco I

Italia non ai mondiali

Quando si parla di Sport, l’immagine che viene in mente è quella dell’Italia sconfitta dalla Svezia nello spareggio per la qualificazione Mondiale. Dopo 50 anni, gli azzurri non partecipano alla Coppa del Mondo del 2018

Questa sera calici in alto per salutare il 2019 in attesa di un nuovo decennio, con l’augurio che sia di crescita, prosperità, progresso, cultura, informazione, educazione.

Buon anno, e buon decennio, a tutti!

Beatrice Canzedda

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *