Alfa Romeo conquista la Barcolana

0

Continua la maledizione Maxi Jena, Alfa Romeo vince Barcolana che nella sua 48.ma edizione vanta un ospite di lusso: Sir Ben Ainslie.

5075918511_d400644073_b

Si è conclusa da poco la famosa Barcolana di Trieste, giunta alla 48.ma edizione. A conquistarla è Alfa Romeo con un meraviglioso tempo record di 59 minuti e 59 secondi.

I fratelli Furio e Gabriele Benussi sono riusciti ad avere la meglio su Maxi Jena, giunto per la nona volta secondo davanti a Pendragon.

Edizione particolarmente sentita visto il numero elevano di partecipanti, alla partenza, posticipata di circa 1 ora a causa delle raffiche di Bora che hanno comunque caratterizzato e influenzato la gara, c’erano ben 1758 imbarcazioni, numero non toppo lontano dal record registrato nel 2001 con ben 1968 imbarcazioni registrate.

Gara a parte per le prime due imbarcazioni, con Mitja Kosmina e la sua Maxi Jena costretti a lasciare il passo ai primi arrivati per un problema (pare) alla randa.

Discreto distacco per tutte le altre imbarcazioni, inclusa Pendragon che ha preceduto Mrs Seven, Adriatic Europa, Idrusa e Shining.

Protagonista, come sempre, il Golfo di Trieste, che in una “giornata di mare” ha portato in città centinaia di persone appassionate di vela e pronte a far festa.

Notevole la crescita costante della manifestazione, basti ricordare che alla prima edizione parteciparono 51 imbarcazioni, tutte di circoli velici triestini, mentre col susseguirsi dell’edizioni, la popolarità di questo evento è cresciuta fino a coinvolgere equipaggi internazionali con velisti di caratura mondiale. Ecco perché sorprende poco la presenza del più grande fuoriclasse di vela di tutti i tempi, Sir Ben Ainslie, a stabilirlo sono le cinque medaglie olimpiche (tra queste ben quattro ori) e l’importante vittoria dell’ultima edizione della Coppa America.

Da evidenziare anche la giornata di ieri che ha visto in acqua le avvenentissime barche della Barcolana Classic Trofeo Siad, gli ESTE24 nella TriESTE, i piccoli meteor e gli UFO 28 in serata per la sempreverde Jotun Cup di fronte al Bacino San Giusto.

La premiazione è prevista come sempre a Trieste domenica 20 novembre alle 10.

 

 

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi