#25giorniacasa challenge, il gioco della quarantena

0
Le direttive del governo in materia di coronavirus sono molto chiare: rimanere a casa il più possibile. A eludere la noia e mitigare la preoccupazione, sui social arriva la #25giorniacasa challenge, il gioco della quarantena, che ci offre 25 spunti originali per passare il tempo.

L’idea è di Alice Avallone, digital storyteller (insegna alla Scuola Holden di Torino) e scrittrice di viaggio, che descrive la sfida sulla rivista BeUnsocial.

Quando è uscito il decreto che annunciava l’allargamento della zona rossa anche ad Asti, dove c’è la mia famiglia, ho agito d’istinto. E mi sono inventata qualcosa.
Un calendario di resistenza culturale con una serie di rimedi casalinghi alla quarantena.

La #25giorniacasa challenge si inserisce nell’alveo di altre iniziative volte ad arginare il panico da coronavirus, ma si pone l’obiettivo di sensibilizzare su un aspetto in particolare: la necessità di riappropriarci dei nostri spazi e svolgere tutte quelle azioni che rimandiamo sempre. Qualche esempio? Mettere in ordine la libreria o la dispensa, cucinare un piatto che ci ricorda un amore, fare pulizia delle spezie scadute… O ancora, consigliare una serie TV, un film, un quadro o una canzone.




Il gioco è partito lunedì 9 marzo e durerà (per ora) fino a giovedì 2 aprile. Le regole sono semplicissime: per partecipare basta condividere un post – la lunghezza della didascalia è a discrezione di ognuno – con l’hashtag #25giorniacasa. Si possono taggare gli amici, si possono inventare nuove attività, e non per forza bisogna essere social tutti i giorni.

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi