Acquistare una vigna in Italia non conviene, costa meno un’isola ai Caraibi

Al Vinitaly la presenza di Coldiretti segnala i costi delle vigne

0

Acquistare una vigna in Italia come investimento? Assolutamente no! Meglio godersi la pensione acquistando un isolotto ai Caraibi.

Acquistare una vigna in Italia: i dati della Coldiretti al Vinitaly

Vinitaly, la rassegna dedicata al vino che come ogni anno si tiene a Verona, non ha presentato solo marche prestigiose. Il festival iniziato ieri, domenica 7 aprile, ha visto infatti la presenza della Coldiretti che ha portato dati importanti.

I dati della Coldiretti non lasciano alcuno scampo a chi vuole produrre vino. Al Vinitaly, hanno infatti dichiarato che acquistare una vigna in Italia costa di più che comprare un’intera isola caraibica.

I costi sono davvero elevati e salgono notevolmente se il vino in questione è un buon Barolo. A Vinitaly la Coldiretti ha riportato alcune quotazioni: un milione di euro per Brunello e Prosecco, due milioni e mezzo per il Barolo.

In pratica, per acquistare un ettaro di vigneto per produrre vino occorre sborsare cifre davvero importanti.

Un vigneto per Brunello di Montalcino e Prosecco si aggira intorno al milione di euro a ettaro. A costo minore ci sono invece i vigneti per il Barbaresco (circa 600.000 euro), Franciacorta (300.000 euro) e il Chianti (200.000 euro).

La Coldiretti ironizza riportando a Vinitaly il costo di un’isola ai Caraibi. Per l’acquisto di questa è infatti sufficiente sborsare circa due milioni di euro.

L’analisi della Coldiretti al Vinitaly




Ovviamente acquistare una vigna in Italia ha un costo diverso in base al tipo di vino prodotto. Secondo Coldiretti è comunque possibile stilare il valore medio delle vigne che risulta di circa 51.000 euro a ettaro. Questo costo è decisamente superiore a quello di altri terreni agricoli.

Se qualcuno volesse acquistare una vigna in Italia dovrebbe scegliere alcune regioni piuttosto che altre. Per spendere meno, infatti, è bene optare per terreni in Lombardia o Toscana. In queste regioni il costo per l’acquisto di un vigneto è rispettivamente di 57.000 e 55.000 euro.

Secondo Coldiretti i prezzi maggiori si hanno al nord dove, per acquistare una vigna, occorre sborsare 200.000 euro se il terreno si trova in Trentino. Il Veneto, invece, si presenta meno caro, intorno ai 140.000 euro.

 

Elena Carletti

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi