Adesso, di Chiara Gamberale

Dalla parte di chi lotta per essere riconosciuto, dell'essere umano e dei suoi diritti.
Contribuisci a preservare la libera informazione.

DONA

“Adesso” è l’ultimo libro di Chiara Gamberale, edito da Feltrinelli e uscito lo scorso Febbraio, in tempo per festeggiare san Valentino e per appagare tutti quegli studiosi dei sentimenti che di amore non si stancherebbero mai di leggere.

adesso
terredifrontierabiblioteca.wordpress.com

Ci sono un Lui e una Lei, distanti anni luce per tempo e spazio.

Lui si chiama Pietro, ha una bimba pattinatrice e un matrimonio sottosopra.

Lei si chiama Lidia, fragile, nervosa, emotiva e con un matrimonio sottosopra.

Si incontrano nel punto di intersezione delle loro vite e, per caso, come spesso succede, si innamorano.

Ma l’amore che arriva tardi, quello che attraversa milioni di relazioni passate e approda su spiagge rassicuranti dopo anni di tempesta emozionale, non è qualcosa di semplice da smaltire.

O da metabolizzare.

L’amore che arriva più tardi rispetto agli amori passati deve fare i conti con tutto quello che prima non ha funzionato, ma che forse è pronto per funzionare.

Adesso.

“Io.

Tu.

Non sono pronto.

Nessuno lo è. In verità?

In verità ho paura.

Tanto ormai è successo.

E quando?

Adesso.”

Quando arriva Adesso, bisogna mettere in conto che niente sarà più come prima ed è proprio per questo che l’adesso è spaventoso. “Fa tutto da solo” e ti fa sentire quella “pallina muoversi sotto la pancia, all’altezza delle costole.

Lidia, temperamento irruento ed emotivamente instabile, decide che al suo Adesso va data una chance.

Pietro, riflessivo, silenzioso, con un passato costellato di lutti e dolore, subisce il suo Adesso e suo malgrado viene colpito in pieno dall’ondata sentimentale che Lidia lascia a casa sua, dopo avervi girato una puntata del reality show che conduce per la tv.

Incastrate tra le vite dei due protagonisti, ci sono comparse più o meno preoccupanti di un panorama sociale allo sbaraglio.

Ci sono coppie che si sono separate per poi diventare amanti,  ci sono famiglie cresciute per caso e solitudini forzate dopo dieci anni di convivenza. Ci sono francesi latin lover, psicologhe piene di cliché e angoscianti nevrosi, erboriste tristi e visionarie, tutti quanti alla ricerca di un amore che li accetti per come sono dentro, terrorizzati dai legami e dai per sempre.

Ho letto Adesso perché il “Qui e ora” è una filosofia che ritengo necessario seguire alla lettera. Lascia spazio alla vita e quello che di buono porta, goditi l’Adesso senza averne paura.

Pianifica solo quando è strettamente necessario, ringrazia per l’oggi che è sempre un dono.

Adesso, quando meno te l’aspettavi, è accaduto di nuovo.

 

Stampa questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.