Albero di Natale, quanto mi costi

greenme.it
1

Naturale o artificiale, minimalista o super ricco: all’indomani della festa dell’Immacolata Concezione, tutti più o meno avremo già addobbato il nostro albero, simbolo del Natale per eccellenza.

C’è chi adora questo periodo per l’atmosfera di festa, alimentata da lucine colorate, festoni per le vie delle città, giochi di luci, vetrine scintillanti, fiumi di gente con pacchi e pacchetti. Certo, è iniziato anche il periodo delle file interminabili al supermercato, dei chili di troppo e del caos in centro, ma per fortuna questi ultimi sono aspetti che finiscono sempre in secondo (ma anche terzo e quarto) piano.

greenme.it

Quello dell’albero di Natale – come tante altre cose nei periodi di festa – è diventato un vero e proprio business. Secondo i dati di Coldiretti, infatti, l’abete naturale e quello artificiale generano un giro d’affari di oltre 100 milioni di euro. Gli italiani, dunque, sono disposti a investire per le decorazioni natalizie. Ma quanto, precisamente?

CIA, confederazione italiana agricoltori, riporta che la spesa media è tra i 20 e i 45 euro per gli alberi naturali, e tra i 10 e i 30 euro per i sintetici. Nel 2014 più dell’80% degli italiani ha optato per esemplari piccoli ed economici, a dispetto del 5% che si è concesso il lusso di arrivare ai due metri di altezza, con una spesa superiore anche ai 100 euro. Lo scorso anno sono stati ben 12 milioni gli alberi di Natale presenti nelle nostre case, più della metà artificiali.

Ma quale preferire? È qui che si apre la disputa e anche il concetto di ‘albero ecologico’ assume i contorni più indefiniti. Sempre secondo la Cia, l’albero sintetico sarebbe meno ecologico, soprattutto se si considera che il più delle volte è prodotto fuori dall’Italia, con ben l’80% di alberi made in Cina. Non è invece d’accordo l’Unione Nazionale Consumatori, che considera l’abete sintetico più ecologico: gli alberi naturali usati come addobbi natalizi muoiono immancabilmente dopo poco tempo, a dispetto del sintetico, duraturo e quindi riutilizzabile per anni.

E voi come avete scelto il vostro albero di Natale?

 

1 Comment
  1. La fabbrica (cinese) del Natale | Ultima Voce

    […] Se quest’anno avete acquistato anche solo una pallina per l’abete, oppure un albero di Natale artificiale o luminarie e decorazioni, nella maggior parte dei casi si tratterà di prodotti fabbricati in […]

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi