Alfa Romeo Giulia: al debutto il nuovo allestimento Veloce

La Nuova Alfa Romeo Giulia Veloce (Google)
0

Sta facendo parlare tanto di se, la Giulia.

Fin’ora nel bene: l’Alfa Romeo Giuliaberlina del ritorno in grande stile dell’Alfa Romeo, con prestazioni all’altezza del glorioso passato ed ai vertici della categoria, trazione posteriore, motori potenti e performanti, dotazioni complete anche se un pò lacunose rispetto alle concorrenti estere. Di esemplari circolanti, però, a tre mesi del lancio, personalmente ne ho contato uno, più due destinate ai test drive. Si spera per colpa dei tempi di attesa.

La Nuova Alfa Romeo Giulia Veloce (Google)
La Nuova Alfa Romeo Giulia Veloce (Google)

Intanto, al salone di Parigi debutta un nuovo allestimento, denominato Veloce, con due nuove varianti dei già noti motori 2.0 turbo benzina, da 280 cv e 2.2 diesel, con 210 cv. Il nuovo allestimento ricorda molto da vicino l’estremo Quadrifoglio:  inediti paraurti, finiture esterne nere e cerchi sportivi da 19″. Internamente sedili in pelle, volante riscaldabile, sempre in pelle e plancia con finiture in alluminio.  Gli oramai obsoleti fari allo xeno (le migliori concorrenti offrono quelli a Led, non disponibili su Giulia), lo schermo da 6.5″ del sistema di infotainment ed i soliti ausili elettronici alla guida completano la dotazione.

Tecnicamente, la novità più grande è la trazione integrale Q4: in condizioni normali la trazione è interamente sulle ruote posteriori, ma in caso di perdita di aderenza, passa progressivamente all’avantreno, fino al 60% della coppia motrice disponibile, che è di 400 Nm a 2750 giri per il benzina (niente male!!) e 470 a 1750 giri per il diesel (cosa decisamente più normale). Cambio automatico ad 8 marce per entrambe le varianti.

La Nuova Giulia Veloce sarà disponibile a partire dal 29 Settembre al prezzo di 50.500 euro, non esattamente popolare. D’accordo, la Giulia non vuole esserlo, ma per far tornare in casa tanti prodigi figliuoli passati soprattutto a Bmw, occorrerebbe puntare anche sul prezzo allettante. Forse è ancora presto per tirar su conclusioni. Attendiamo fiduciosi.

 

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi