“ALL YOU NEED IS LOVE”: 50 anni dell’inno d’amore dei Beatles

2

“ALL YOU NEED IS LOVE”: “Nothing you can sing that can’t be sung. There’s nothing you can do that can’t be done.”

50 anni fa, i Beatles cantavano ALL YOU NEED IS LOVE”. Ed oggi, il brano scritto da John Lennon è ancora un pezzo molto famoso che rappresenta un vero e proprio inno all’amore e all’unione tra i popoli. Lennon infatti, è ricordato per essere stato attivo nei movimenti a favore della pace. E questa canzone divenne, insieme a tutto lo stile dei Beatles, un vero è proprio simbolo dei figli dei fiori. Contro la guerra e a favore del rispetto altrui, dell’uguaglianza e della speranza.

Venne cantato per la prima volta nel 1967 nel primo programma televisivo in diretta planetaria, Our World. Successivamente, esattamente il 7 luglio, uscì come singolo nel Regno Unito scalando le classifiche e rimanendo in vetta per ben tre settimane. In Italia, il brano venne ascoltato per la prima volta il 4 luglio del ‘67. La musica è caratterizzata da un ritmo a 7/4 e al suo interno la canzone contiene citazioni di altri brani come l’inizio della marsigliese o nel pezzo finale Yesterday composta da Mccartney.




Era stato chiesto di scrivere un pezzo con un significato semplice che fosse comprensibile alla maggior parte del pubblico di tutte le nazionalità. Nacque cosi “All you need is love”. Come afferma Brian Epstein, si tratta di una canzone che voleva dare un messaggio al mondo e che:

“Il bello della canzone è che non può essere mal interpretata.
È un messaggio chiaro che dice che l’amore è tutto”.

L’amore è quel valore che diventa indispensabile, che diventa un bisogno. Se non avessimo qualcuno da amare probabilmente ci ritroveremmo in una landa desolata e fredda, dominata solamente dalla guerra e le razzie. Non che questo non esista, ma è grazie a questo sentimento che non si è ancora arrivati totalmente alla follia. E c’è ancora della speranza. C’è ancora una possibilità per combattere l’odio. Anche solo la speranza di un lieto fine è un mezzo molto potente.

Per celebrare i 50 anni della canzone, i Beatles che hanno fatto la rivoluzione negli anni sessanta, lanciano un messaggio ai fan sparsi nel mondo. In occasione di questa ricorrenza, ai fan che visiteranno il museo dei Beatles a Liverpool è stato chiesto di fare delle foto con dei cartelli fatti nel 1967. Ma per fare in modo che il significato della canzone venga condiviso appieno, tutti possono partecipare all’iniziativa. Basta condividere le foto con l’hastag #Allyouneedislove. Perché in fondo, non è altro di questo che abbiamo bisogno. “Basta solo un po’ d’amore”

 

all yuo need is love
fonte foto: spettacolo.it

SILVIA ROSIELLO

2 Comments
  1. daniel says

    canzone immortale

    1. Ultima Voce says

      Hai ragione Daniel

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi