Andrea Mura, che il vento del cambiamento ti spinga forte!

Immagine Copertina Ansa.it
0

Andrea Mura del Movimento 5 Stelle, skipper dell’open 50 «Vento di Sardegna» e uno dei componenti del team de «Il Moro di Venezia» nel 1989, con il quale ha vinto due campionati del mondo e una Louis Vuitton Cup, era uno dei nove candidati del M5S nei collegi uninominali dell’Isola sarda.

Oggi si difende in questo modo dopo il recente attacco da parte del parlamentare di Forza Italia Ugo Cappellacci (“Risulta assente da Montecitorio il 96 % delle volte»):

«Ho detto da subito che non volevo fare il parlamentare, ma il testimonial del Movimento per salvare gli oceani dalla plastica»


Ultima Voce

Di Daniele Cinà

 

C’è un deputato del M5S, Andrea Mura, che fa il velista. Dalla sua barca a vela ci dice che va in Parlamento una volta a settimana. Che lui non voleva fare il parlamentare. Ma è solo un testimonial. Aggiunge, “che io ci sia o meno in Parlamento, non fa alcuna differenza”.
Risulta ASSENTE dal Parlamento il 96% delle votazioni. Invece è sempre PRESENTE il 27 del mese per intascarsi il 100% dello stipendio e dei rimborsi.
Il famoso “reddito di cittadinanza” al momento l’ha preso solo lui. E pure bello ricco. Gli altri, ciccia.
Approfittiamo per fargli tutti insieme un in bocca al lupo per la prossima “regata del rum”, dalla Francia ai Caraibi, a cui parteciperà.
Ti spinga forte il “vento del cambiamento”!

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi