Andrea Zamperoni ritrovato morto: avvolto in una coperta

Fonte: Pixabay
0

Il cadavere di Andrea Zamperoni è stato ritrovato a pochi isolati da casa, avvolto in una coperta. È giallo sulla morte. Il manager Dallorso: “Questo ragazzo è un tesoro”

Avvolto in una coperta, ma nei pressi della sua abitazione. È il tragico epilogo della scomparsa dello chef Andrea Zamperoni, il capo chef del Cipriani Dolci scomparso dalla scorsa domenica. Il corpo è stato ritrovato attorno all’ostello del Queens, in Kamway Lodge. La zona è a pochi isolati dalla sua abitazione nella 74esima strada a Elmhurst. L’ostello in questione è in una zona molto nota per giri di droga e prostituzione, che porta ad una triste ombra di mistero sull’accidentale morte. Andrea, 33enne originario della Lombardia, ha incontrato il suo compagno di stanza sabato sera, al termine del turno di notte.

Secondo alcune testimonianze rilasciate alla polizia, in molti avrebbero visto il ragazzo l’ultima volta attorno al mezzogiorno di lunedì, mentre si stava recando a lavoro. L’allarme dai collaboratori è scattato lunedì mattina. Questi, non vedendolo arrivare ed essendo irreperibile al cellulare, hanno subito avvertito la polizia. Il sous chef, Manuel Ignacio Albo aveva detto: “È sempre il primo a chiamare se è in ritardo di un minuto. Parla con sua madre ogni giorno in Italia. All’improvviso, sua madre mi chiama lunedì chiedendomi dove si trova suo figlio”.




Nessuna ferita sul corpo

Related Posts

“Gli chef sono noti per essere persone di temperamento, questo ragazzo è un tesoro,

Le parole dette al New York Post dal manager di Cipriani, Fernando Dallorso. È dunque un altro mistero sulla sua morte. L’ipotesi che Zamperoni si potesse essere allontanato volontariamente non era plausibile. “Era in America da poco tempo ed era felicissimo di essere lì“, aveva affermato all’Adnkronos Arrigo Cipriani. Secondo quanto riportato dalla Cbs, sul corpo non ci sono ferite evidenti. Ma le autorità la ritengono una morte sospetta poiché la causa del decesso rimane da chiarire. Il corpo era  avvolto in un lenzuolo, come se qualcuno stesse per disfarsene a momenti. Ad allertare la polizia, una donna. Una volta scoperto il  cadavere, pochi minuti dopo è stata arrestata e portata nella centrale di Polizia di Ny, una donna dell’ostello. Ora si aspettano i risultati dell’autopsia mentre in Italia (e non solo) si piange la scomparsa del giovane.

Andrea Zamperoni, originario di Casalpusterlengo, era giunto a New York solo da un anno, ma lavorava per Cipriani già dal 2008. Era già stato sulla East Coast (Miami), nella West Coast (Los Angeles), ma anche Abu Dhabi, come testimoniano i suoi social. Era conosciuto da tutti nella cittadina Lombarda, ed ha lasciato un grande dolore ed un vuoto incolmabile. A riconoscere il cadavere, il fratello gemello che, si legge in una nota diffusa dal Cipriani Dolci alla Nbc poco dopo il ritrovamento, travolto dal dolore, non potrà rilasciare nessuna dichiarazione. Abbiamo fiducia nel fatto che la polizia di New York stia facendo tutti gli sforzi per indagare e portare chiarezza su questa tragica situazione“. Anche la Procura di Lodi ha aperto un fascicolo.

Anna Porcari

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi