Apre Super Nintendo World, il parco tematico dedicato a Super Mario

Il parco divertimenti Super Nintendo World finalmente apre al pubblico, le avventure del videogame Super Mario diventeranno finalmente realtà


Chi non conosce l’avventuroso mondo virtuale di Super Mario e del suo braccio destro Luigi? Per la felicità degli appassionati del famoso videogioco, apre finalmente Super Nintendo World, il parco tematico interamente ambientato nell’universo dell’iconico e baffuto idraulico.




Il videogame, nato negli anni Ottanta, ha appassionato e continua ad appassionare grandi e piccini. Ma se fino ad ora è stato necessario impugnare il joystick per compiere le numerose imprese e prendere parte alle gare, oggi sarà possibile calarsi in carne ed ossa nei panni del mitico eroe presso il parco divertimenti Super Nintendo Worldormai prossimo all’apertura.

Che l’avventura abbia inizio

L’inaugurazione del primo parco divertimenti targato Nintendo è prevista per il 4 febbraio 2021 ad Osaka. In realtà le attrazioni avrebbero dovuto cominciare a funzionare un po’ di tempo prima, ma purtroppo la pandemia da Covid-19 ha ancora una volta guastato la festa facendo slittare tutto. Eppure, il caso ha voluto che l’inaugurazione cadesse proprio nell’anno in cui il videogame compie 40 anni.




L’annuncio ufficiale dell’apertura arriva da Universal Studio Japan, il primo parco divertimenti aperto in Asia, che ospiterà il nuovo Super Nintendo World. Alla notizia ufficiale dell’apertura, diffusa sui vari canali social, si accompagnano, inoltre, immagini che svelano alcune delle meravigliose attrazioni.  Vediamo quali sono.




Dal castello di Bowser a Mario Kart

Caratteristica fondamentale di Super Nintendo World sarà l’ambientazione fedele nei minimi dettagli a quella di Super Mario. Si potrà quindi interagire con funghetti, tartarughe, draghetti (Koopa per gli esperti del videogame) e si potrà saltellare tra un muretto e un altro. Poi si potrà accedere al famosissimo Castello di Bowser, re dei Koopa ed acerrimo nemico di Mario. Ad accogliere i visitatori sarà una gigantesca statua del temuto drago in cima ad una maestosa scalinata. All’interno del castello sarà possibile ammirare i dettagli fedelmente riprodotti e una sala dei trofei. All’interno del castello di Bowser, che promette di essere la maggiore attuazione di Super Nintendo World, si trova la pista di Mario Kart. Si tratta di un circuito su rotaie dove ogni ospite potrà pilotare in prima persona il famoso veicolo. Come spiegano i responsabili di Universal Studio Japan:

Ad ogni pilota vengono fornite visiera e cuffie AR. Ogni Kart ha 4 posti e ogni sedile ha un volante. Nonostante il veicolo sia su rotaie, ai piloti viene dato un po’ di controllo. Potranno anche raccogliere oggetti e “lanciare proiettili” contro altri kart.

Al Super Nintendo World non solo Mario

A testare le attrazioni di Super Nintendo World è stata la giornalista della multinazionale Bloomberg Kurumi Mori. La reporter, oltre a provare in prima persona il circuito di Mario Kart, che si chiamerà Koopa’s Challenge, ha anche intravisto delle attrazioni che ricordano Donkey Kong, altro famosissimo gioco del gruppo Nintendo con protagonista una seconda versione di Mario. Quindi, se gli amanti dei viaggi fantasiosi stanno già stilando la lista dei must to do post-pandemia, non possono non aggiungere il Super Nintendo World e vivere in prima persona la storia di Super Mario.

Silvia Zingale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *