Avocado biologico italiano: la scelta più etica per gli amanti di questo frutto

0

L’avocado biologico italiano esiste ed è un prodotto che merita attenzione. Gli amanti dell’avocado più attenti e informati sono infatti ben consapevoli delle ripercussioni negative causate dal business di questo frutto esotico. Si tratta di ripercussioni che non hanno un impatto soltanto ambientale ma anche sociale. E che sembrano destinate a protrarsi nel tempo e ad acuirsi sempre di più per via del costante aumento dei consumi di questo prodotto.

Puntiamo sulle coltivazioni di avocado biologico in Calabria e Sicilia

Esiste tuttavia una via più etica e sostenibile per chi non vuole rinunciare a concedersi un gustoso avocado toast una volta tanto. Negli ultimi anni infatti, alcune in regioni italiane, gli agricoltori si sono dedicati alla coltivazione biologica di avocado e di molti altri frutti esotici. In Calabria, grazie il microclima caratteristico di alcune aree poco distanti dal mar Ionio, l’avocado si sviluppa naturalmente presentando ottime caratteristiche organolettiche. Allo stesso modo in Sicilia: nelle campagne dell’Etna, Messina e Acireale le coltivazioni di avocado biologico sono in costante aumento.

Come accennato, insieme all’avocado, i cambiamenti climatici rendono possibile anche la coltivazione di molti altri frutti tipicamente esotici in queste due regioni. Esistono infatti coltivazioni di mango, frutto della passione, noce di macadamia; perfino di canna da zucchero. La straordinaria ricchezza del nostro territorio, consente insomma di soddisfare davvero le più svariate richieste nel settore alimentare.

Optare per frutti esotici coltivati in Italia è dunque possibile. Tenendo sempre presente però che la natura ha le sue regole. Questo implica che l’avocado, come ogni altro frutto, viene raccolto in determinati periodi dell’anno (ottobre o novembre a seconda della varietà). Quindi ostinarsi a consumare questo frutto in periodi diversi da quello di raccolta è ben lontano dall’idea di sostenibilità che si vuole promuovere. A prescindere da dove venga coltivato.




Scegliere avocado italiano è semplice

Va in conclusione sottolineato che limitarsi al consumo di avocado prodotto e coltivato in Italia non è solo una scelta ecologica e quindi etica. È anche una scelta intelligente. Le nostre coltivazioni sono infatti rispettose del territorio e del prodotto. I tanto temuti fertilizzanti e gli agenti chimici a cui sempre più spesso si fa ricorso non sono contemplati nei processi di coltivazione. Lo standard di qualità del prodotto è dunque molto alto. E se è vero che la maggior parte degli italiani, potendo scegliere, predilige i prodotti coltivati in Italia rispetto a quelli stranieri, non si vede perché questa regola non dovrebbe essere valida anche per l’avocado biologico italiano.

Livia Larussa

 

 

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi