Morto il marinaio della foto del bacio a Times Square

Il protagonista dell'iconica foto è scomparso a 95 anni a Middletown, in Connecticut.

George Mendonsa, il marinaio che si è riconosciuto nel celebre scatto di Alfred Eisenstaedt, è scomparso. 3 anni fa era morta anche l’infermiera Greta Friedman, che nel 2008 si era riconosciuta nello scatto insieme a lui.

Fonte Foto: https://www.ilpost.it/
0

Scomparso a 95 anni George Mendonsa, il marinaio del bacio a Times Square.

Per anni il volto del marinaio e quello dell’infermiera da lui baciata nel celebre scatto a Times Square, erano rimasti avvolti nel mistero. Solo nel 1980, quando LIFE chiese ai due protagonisti del celebre scatto di identificarsi, George Mendonsa e Greta Friedman ammisero pubblicamente di essere i due protagonisti della foto. Mendonsa è deceduto a seguito di una caduta, e ha lasciato la moglie e una figlia. Greta Friedman, l’infermiera del celebre scatto, è scomparsa  nel 2016 a 92 anni in un ospedale di Richmond, Virginia.

George Mendosa: morto il marinaio della foto a Times Square

George Mendonsa si è spento a 95 in un ospizio di Middletown, Rhode Island, dove abitava con la moglie di 70 anni. Insieme a Greta Friedman è stato protagonista di una delle foto più iconiche del 900: il 14 agosto 1945, giorno della fine della seconda Guerra Mondiale, quando la folla si riversò per le strade di New York per festeggiare la fine del conflitto, il fotografo Alfred Eisenstaedt immortalò la famosa scena.



Lo scattò fu pubblicato da LIFE con il titolo di V-J day a Times Square, ma per anni i nomi dei due protagonisti rimasero ignoti. La verità saltò fuori solo nel 1980, e l’infermiera dello scatto Greta Friedman raccontò in un’intervista riportata dall’Ansa:

“Non era proprio un bacio, era solo qualcuno che festeggiava, non era un evento romantico, ma solo un modo per ringraziare Iddio che la guerra fosse finita. Quell’uomo era molto forte. Io non lo stavo baciando. Fu lui a baciare me

Che i due protagonisti non si conoscessero prima dello scatto è una circostanza che, oltre ad essere confermata dagli stessi protagonisti, è stata ripresa all’epoca del femminismo, assecondando l’ipotesi che quella del marinaio fu un gesto di violenza nei confronti dell’infermiera.

Alice Antonucci

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi