Bambini arcobaleno: coloro che portano il sole dopo la tempesta

La forza generata dal sorriso di un bimbo è, senza dubbio, una delle più grandi. I bambini arcobaleno hanno qualcosa in più: la loro forza risiede nell’essere vivi, ancor prima di poter sorridere.

0

La forza generata dal sorriso di un bimbo è, senza dubbio, una delle più grandi. I bambini arcobaleno hanno qualcosa in più: la loro forza risiede nell’essere vivi, ancor prima di poter sorridere

I bambini arcobaleno sono tutti quelli nati dopo la morte di un figlio, portano luce nella vita dei propri genitori

Sono stati definiti bambini arcobaleno, proprio perché nati dopo una tempesta. Chi sono veramente? Cosa può voler dire il loro essere vivi? Come i genitori accolgono i nuovi arrivati? Perché si parla, in termini di “Star Children“, di chakra?

I bambini arcobaleno: chi sono? Da dove provengono?

bambini arcobaleno



Secondo molti dalle stelle, ma sarà meglio andare con ordine. I bambini arcobaleno sono tutti quei bimbi nati dopo un aborto spontaneo o una morte, che avvenga subito dopo la nascita o dopo del tempo. Questo nome è stato scelto simbolicamente. Sempre simbolicamente, l’evento traumatico rappresenta la tempesta e la nuova nascita ciò che accade dopo, quando una fascia di colori solca il cielo.

Per una mamma e un papà che perdono un figlio, l’arrivo di un bambino può cambiare le sorti dell’intera famiglia. Sono considerati dei bimbi speciali.

bambini arcobaleno




Alexandra Bolen è una fotografa che ha deciso di rendere omaggio ai bambini arcobaleno con un book all’insegna dei colori.

Tornando alle stelle, secondo quanti affermano l’esistenza degli Star Childen, questi bambini apparterrebbero a un altro pianeta. Sarebbero stati inviati sulla terra per compiere una missione. La studiosa Doreen Virtue ha affermato:

Sono l’incarnazione della nostra divinità e l’esempio del nostro potenziale.

Sarebbero dunque molto propensi ad aiutare gli altri e molto inclini alla positività. La negatività e la violenza in particolar modo, li farebbero molto soffrire tant’è che avrebbero bisogno di maggiore protezione da parte dei genitori. Si chiamerebbero bambini arcobaleno perché possiederebbero il chakra di tutti i colori e nessuno prevarrebbe sull’altro. Dunque, sarebbero molto equilibrati.




Che la loro nascita sia dovuta a un volere umano o a un progetto di oltreumana utilità, la loro presenza alleggerisce il peso generato dalla morte.

Una bimba arcobaleno
Maria Giovanna Campagna

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Continuando a navigare sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi