BeeApp: donare cibo ai bisognosi, con un’app

Fare volontariato e donare a chi ne ha più bisogno non sono mai state attività facili.. ma da oggi, forse non sarà più tanto difficile.

BeeApp è un progetto realizzato dalla Fondazione Telecom Italia in concomitanza con Banco Alimentari Roma.

Presentata nell’aula magna di Architettura dell’Università di Roma Tre, l’app permette di donare le eccedenze alimentari, sia di negozianti a livello locale che industriale, direttamente ai più bisognosi, attraverso le compagnie caritatevoli.

Tutto questo, semplicemente tramite un’app del proprio smartphone… dal palmo di una mano.

Con quest’applicazione, infatti, basterà inviare una mail al sistema di BeeApp che si occuperà, poi, di tutto il necessario.

http://droppergen.net/

Già dal 1990, Banco Alimentari Roma assiste le persone in difficoltà nella capitale e in tutta la regione del Lazio. Con questa nuova iniziativa, però, il suo lavoro diventerà ancora più facile e l’associazione potrà aiutare 250 mila persone in più.

Marcella Logli, direttore generale della Fondazione, ha affermato che se tutti gli esercizi donassero le loro eccedenze, si potrebbero sfamare circa 600 mila persone ogni anno.

BeeApp è un’applicazione facile, comoda e veloce da utilizzare. L’operazione di segnalazione può essere effettuata in meno di un minuto, anche da chi non ha molta dimestichezza con questi dispositivi. Il creatore del software Francesco Cuscino, infatti, ha dichiarato che :

“Abbiamo cercato di ridurre l’impatto dell’applicazione il più possibile vicino allo zero, sia per chi deve organizzare i propri prodotti, sia per chi deve gestire le segnalazioni.”

In questo modo, l’industria alimentare e le strutture caritative potranno lavorare fianco a fianco con mezzi di comunicazione diretti ed efficaci.

Fare una buona azione, non è mai stato tanto facile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *