Binky: il social che prende in giro i social

Binky è una piattaforma nata per gioco che vuole essere come il cerotto alla nicotina è per i tabagisti per uscire dalla dipendenza social.

0

Stai studiando per un esame e vuoi staccare un po’. Decidi di prendere il telefono ed entrare su Facebook per distrarti. Mentre scrolli la home ti sale l’invidia e l’odio vedendo tutte quelle foto al mare mentre per te la cosa più vicina al mare è la vasca da bagno. Oppure il tuo ragazzo o ragazza ti dice che va a ballare con degli amici ma solo per divertirsi e di non preoccuparti. Apri il social amico e vedi la foto di lui o lei avvinghiato ad esseri promiscui con la frase in rilievo “Me sto a beve la dignità” e lì sale la gelosia. Ecco se ti capitano queste cose ma non riesci a fare a meno di tenere in mano il telefono per scrollare qualcosa pensando al nulla cosmico e non vuoi rodimenti in aiuto arriva Binky. Binky è un social poco socievole. Lo schema è lo stesso di un social normale ma non si ha interazioni con persone reali. Continui a scrollare la home trovando solo fake. Una serie infinita di celebrità che fanno cose, animali vari e hai la possibilità anche di ripostare ma nessuno mai vedrà questo. È esattamente un social solitario tutto quello che fai lo fai per ingrassare la tua dipendenza dal mondo delle piattaforme sociali senza conseguenze di nessun tipo. Sul sito ufficiale dell’applicazione si legge “Binky è un feed infinito di notizie random da guardare. Cosa arriverà dopo? Un cavolfiore? Diana Ross? Continua a scrollare per scoprirlo! A differenza di app come Facebook, Twitter e Instagram, Binky non ti stresserà facendoti odiare i tuoi amici. Mantiene soltanto l’attenzione, dov’è; sul tuo telefono.”. Tutto questo è nato per gioco e non doveva essere neanche commercializzata ma da quando l’applicazione ha ricevuto la nomea dell’invenzione più inutile ma geniale il creatore ha cambiato idea. L’applicazione per il momento può essere scaricata solo da iOS ma è in corso d’opera la versione per Android. Il creatore Dan Kurtz spiega “È cominciato tutto per gioco. Stavo facendo una satira dei momenti in cui sfogli le tue app perché non hai niente di meglio da fare. Stare su Facebook mette troppa tensione, stress e tristezza, ma vuoi comunque fare qualcosa col tuo smartphone. Binky risolve il problema: ti fa leggere “qualcosa”, ma niente in particolare. Come ho cominciato a farla vedere alle persone, mi dicevano che sembrava l’equivalente del cerotto alla nicotina per i social media. L’ho messa sull’app store e quello che ha creato Cow Clicker ci ha scritto su un articolo, e il resto è storia.”. La frase più significativa e che spiega a pieno l’idea iniziale di questo progetto è “Senti, tutto quello che vogliamo dalle nostre app è di vedere dei contenuti da scorrere dall’alto al basso, non importa che materiale sia. “. Il logo è un innocente cuccio e vuole cercare di disintossicare dai social, vuole diventare come un cerotto alla nicotina. Questo lo fa mostrando quanto tempo inutile si passano sui social come Facebook, Twitter, Instagram. Alla fine si scrollano notizie fake e fatti degli altri per poi avere l’invidia e la rabbia per quello che le persone fanno e che tu non puoi fare. Può essere il mare quando tu non puoi andare, il tuo ragazzo ragazza che si fotografa con uno sconosciuto, l’amore nuovo di un amico che non ti ha detto nulla, tua madre che posta le tue foto imbarazzanti. Tutto questo è uno stress che fa perdere troppo tempo alla vita. Binky cerca di combattere questo spreco di tempo prendendo in giro i social. Però è vero è la più inutile applicazione della storia ma anche la più geniale.

CD




Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi