Blandamura batte Goddi e si conferma Campione Europeo dei Medi #ProBoxing

Dalla parte di chi lotta per essere riconosciuto, dell'essere umano e dei suoi diritti.
Contribuisci a preservare la libera informazione.

DONA

Grazie all’organizzazione della Opi Since 82 di Salvatore Cherchi, il grande pugilato Pro torna in quel del Saint-Vincent Resort & Casino, a Saint- Vincent in Valle d’Aosta, testimone tra il 1983 e il 1991 di alcuni grandissimi match della nobile arte.





Il clou della serata è il match tra  il campione d’Europa dei pesi medi Emanuele Blandamura (27 vittorie e 2 sconfitte) e lo sfidante Alessandro Goddi (30-2-1). Una disfida tutta italiana, che vede alla fine prevalere il boxer romano per decisione unanime (155-113; 115-113; 116-11), che così mantiene la cintura Europea di categoria. Un incontro inizialmente interpretato meglio dal pugilatore sardo, che pressa molto Blandamura sulla difensiva. Pugile di Coach Agnuzzi, che esce alla distanza prendendo le redini dell’incontro dalla seconda metà dello stesso, in virtù anche di un’ottima preparazione fisica.

La sfida, arbitrata da Adrio Zannoni, si conclude con la vittoria di Blandamura, che, nell’intervista post-match, rende onore al suo avversario che ricambia prontamente i complimenti. Il pugilato è anche e soprattutto questo.

Stampa questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.