“Cadono Saponette”, il nuovo singolo della cantautrice Romina Falconi

0

Nei giorni scorsi a Milano sono apparsi dei cartelli insoliti, che riportavano la scritta “Attenzione, caduta saponette”. I segnali sono stati avvistati in varie zone della città, come ad esempio Duomo, Paolo Sarpi o sui Navigli. Chi si nasconde dietro ciò? Si tratta di Romina Falconi, la biondissima e bellissima cantautrice romana. Proprio oggi 22 settembre è uscito il suo nuovo singolo, dal titolo “Cadono saponette”.

Romina Falconi è una cantautrice italiana: nel 2007 ha partecipato al Festival di Sanremo nella categoria giovani con il pezzo “Ama”. Nel 2010 ha intrapreso una collaborazione artistica con Immanuel Casto, dalla quale sono nati i singoli “Crash”, “Sognando Cracovia” e “Who Is Afraid Of Gender?“. Nel 2014 la cantante ha realizzato tre EP: “Certi sogni si fanno”, “Attraverso” e “Un filo d’odio”. L’anno dopo è uscito il suo primo album realizzato in studio, dal titolo “Certi sogni si fanno attraverso un filo d’odio”. Molte persone definiscono l’artista come la versione italiana di Lady Gaga, forse perché entrambe sono legate al genere pop e sono delle vere e proprie icone di stile.

Il nuovo singolo di Romina Falconi




Oggi, 22 settembre è uscito il suo nuovo singolo, dal titolo “Cadono saponette”. La copertina riprende il titolo e rappresenta Romina Falconi ricoperta dalla schiuma di sapone.
Il nuovo brano è scoppiettante, un mix di ironia e celata verità con un ritmo pop molto accattivante. Sul sito di Romina si può leggere:

Cadono saponette è un’istantanea sulle difficoltà e sulla prudenza che ti blocca proprio quando è arrivato il momento di lasciarti andare, come un freno su una strada in discesa. Ho voluto usare una figura retorica per dare un senso popolare e quotidiano un testo che invece vuole esprimere un disagio oscuro ma molto diffuso fra le persone. Voglio incoraggiare chi appunto si sente così. Perché esiste sempre una seconda possibilità. Ogni lasciata è persa? Devi decidere se rimanere (sempre) alla stazione sbagliata con il vestito migliore, oppure cominciare a gestire pure la felicità. Questo testo e questa musica mi rappresentano, c’è tutto: ironia, origini popolari, il mio lato sensibile e intellettuale”.

L’artista si racconta, ci parla di sé unendo il suo lato ironico e divertente alla voglia di incoraggiare chi non riesce a lasciarsi andare completamente, a chi non se la sente di buttarsi del tutto nelle esperienze nuove. Il brano è geniale ed il ritmo è molto orecchiabile, una volta ascoltata la canzone sarà impossibile togliersela dalla mente.

Un ritorno con il botto per Romina Falconi, la quale non smette mai di stupirci in positivo

Caterina Tiziani

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Continuando a navigare sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi