Il contatto fisico tra persone che si amano rende più sopportabile il dolore

Lo sostiene uno studio condotto da tre Università.

Vi siete mai chiesti perché le donne che partoriscono preferiscono avere il proprio compagno con loro?

0

Il contatto fisico tra persone che si amano è una delle componenti fondamentali nelle relazioni di coppia: permette di conoscere il proprio partner, migliora l’umore e, da poco, si è scoperto che è anche in grado di influenzare la percezione del dolore.




Il contatto fisico è un analgesico

Un gruppo di ricercatori appartenenti alle Università del Colorado, di Haifa e di Parigi ha condotto una serie di esperimenti su diverse coppie e ha poi pubblicato i risultati ottenuti sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences. In sostanza, le donne venivano collocate all’interno di un tubo che veniva riempito con acqua calda; tale acqua provocava dolori di intensità differenti. A cambiare era il ruolo degli uomini: alcuni stringevano la mano della propria compagna, altri erano seduti lì vicino ma senza toccarle e altri ancora erano in un’altra stanza.

Alla fine degli esperimenti, i ricercatori hanno illustrato come le donne a cui i rispettivi compagni stringevano la mano, presentavano una diversa percezione del dolore, addirittura dimezzata. Invece quelle a cui i compagni non stringevano la mano soffrivano di più. Ma gli esperimenti hanno avuto degli effetti anche sugli uomini: coloro che avevano avuto un contatto fisico con le proprie compagne erano più empatici e più abili nell’esprimere il dolore provato dalle donne.




Ultima voceDunque il contatto fisico aiuta nei momenti di dolore, non solo a livello emotivo, ma anche a livello fisico: è come se il contatto fisico fosse una sorta di analgesico naturale. A cosa è dovuto ciò? Al rilascio di alcune sostanze chimiche, chiamate neurotrasmettitori (che fungono da mediatori nella propagazione dell’impulso nervoso tra due strutture collegate da una sinapsi chimica). Tali sostanze influiscono sulla percezione del dolore, rendendolo più tollerabile. Inoltre, è stato dimostrato come nelle coppie i cervelli siano portati a sincronizzare i battiti cardiaci e le onde cerebrali dei due partner; arrivando anche a procurare un effetto analgesico.




Quindi, uomini, la prossima volta che le vostre compagne stanno male abbracciatele e, se aspettano un bambino, quando arriverà il momento del parto stringete loro la mano: il contatto fisico farà sentire meglio loro e farà capire a voi cosa stanno provando. E, se siete stressati, provate ad annusare un indumento della persona da voi amata, vi sentirete subito più rilassati.

Carmen Morello

 

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi