Continua il successo di Efestoval, il festival dei Vulcani

0

Proseguono gli appuntamenti con Efestoval, il Festival dei Vulcani di Mimmo Borrelli, che giovedì 22 e venerdì 23 settembre (ore 20.30)  ha ospitato per la prima volta a Napoli, presso la Comunità Dedalo (via Spiaggia romana 41, Bacoli) lo spettacolo Giduglia diretto e interpretato dalla regista, autrice e attrice Patrizia Aroldi, in collaborazione con Danio Manfredini.

giduglia-08

Sulla scena la protagonista, una clownessa in crisi esistenziale, che per la prima volta affronta una seduta di ipnosi guidata dalla voce fuori campo di un’analista che la porta a ripercorre le fasi della sua esistenza, in un viaggio tragicomico. La stanza in cui si trova è uno spazio astratto che evoca la pista di un circo, un non luogo dove l’anima si specchia e ci mostra l’incredibile. Sotto la gioia simulata si nasconde un essere smarrito dai contorni sfumati, un vivere tragicomico senza intreccio, senza trama, in cui quasi mai un istante spiega l’istante successivo. Può ridere a crepapelle e nello stesso momento piangere a crepacuore in una convulsa condensazione di contrari che riflette la solitudine dell’essere solo quel che si è. Il festival proseguirà il 27 Settembre con il memorial “Enzo Bombolone” storie di calcio e di vita a Bacoli. Arbitro d’eccezione dell’evento, Mimmo Borrelli che leggerà alcuni brani dedicati a questo sport e “passando la palla”, inviterà a intervenire proprio i protagonisti di quelle storie. Un appuntamento in cui, attraverso le letture e le testimonianze, si condivideranno i ricordi di calcio legati a Bacoli, dedicando a uno di loro in particolare la serata: Vincenzo de Giovanni, per tutti “Bombolone”, che ha dedicato la propria esistenza al calcio ed al coinvolgimento delle giovani generazioni, educandole ai valori dell’onestà, della solidarietà e della fraternità.

mansing006

Fino al 30 settembre il Festival dei Vulcani sarà di scena nei Campi Flegrei, con un calendario di spettacoli che hanno per palcoscenico insolite location d’eccezione. Il Festival propone anche percorsi alternativi, escursioni, cene e degustazioni per vivere e partecipare delle bellezze paesaggistiche e della storia di una delle aree più belle della Campania.

Il programma completo degli appuntamenti su www.efestoval.it

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi