Cristiana Girelli, la bomber bianconera del mondiale in Francia

0

Cristiana GirelliEcco chi é Cristiana Girelli

Nata a Gavardo, nel bresciano, il 23 Aprile 1990 Cristiana Girelli inizia a giocare a calcio con la Rigamonti Nuvolera dove resterà fino a 14 anni, età massima consentita per giocare con i maschi.

Cristiana trova poi un accordo con il Bardolino Verona nell’estate del 2004. Alla sua sola seconda stagione in gialloblu Cristiana viene convocata con la prima squadra dunque il 5 novembre 2005 la classe 1990 debutta in serie A contro il Vigor Senigallia.  Rimane a giocare al Bardolino Verona per altre 9 stagioni nelle quali fa 67 goal in 143 presenze e vince 4 scudetti 3 super coppe italiane e 3 coppe Italia. Nell’estate 2013 si trasferisce al Brescia dove fa 99 goal in 120 presenze. Infine nell’estate 2018 si trasferisce alla Juventus con 13 goal in 19 presenze, numeri che fanno ben sperare i tifosi bianconeri.

Cristiana e la nazionale

Il 6 Marzo 2013 esordisce con la nazionale maggiore nella partita persa 4 a 2 in trasferta contro l’Inghilterra. Trascina l’Italia in finale della Cyprus Cup. Persa ai rigori contro la Corea del Nord e con 10 goal (7 nelle qualificazioni e 3 nei gironi) porta la nazionale prima nel girone del mondiale francese 2019.  Cristiana Girelli viene intervistata da SKY, per parlare di questi straordinario successi con la maglia delle azzurre, queste le sue parole:

A volte ripenso ai tanti professori che mi dicevano di non giocare a calcio, forse ho avuto ragione io. Se siamo qui è merito anche delle nostre tifose.

Cristiana oltretutto ha anche parole al miele per la compagna di reparto Barbara Buonasea. Il feeling fra le due giocatrici è nato quasi subito, la loro convocazione con la maglia dell’Italia.

Siamo una gran coppia (riferito a Buonasea) in campo ci troviamo e ci cerchiamo, questo è anche merito del CT e delle altre compagne, con le quali formiamo un gruppo davvero affiatato. Ora testa alla Cina.

Con queste ultime parole Cristiana si riferisce alla prossima partita, degli ottavi di finale contro la Cina. Partita sulla carta in totale equilibrio anche analizzando i precedenti fra le due squadre: 3 vittorie per le azzurre, 2 pareggi e 2 vittorie per la Cina. I tifosi azzurri sperano che la coppia Buonasea-Girelli possa farli sognare, sicuramente cercheranno di caricarsi la squadra sulle spalle per portarla alla vittoria finale.

Kevin Schettino

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi