David di Donatello 2017, il 27 marzo vi sarà la cerimonia di premiazione

Dalla parte di chi lotta per essere riconosciuto, dell'essere umano e dei suoi diritti.
Contribuisci a preservare la libera informazione.

DONA

Si sta avvicinando la cerimonia di premiazione dei David di Donatello 2017. Anche quest’anno, il prestigioso premio cinematografico italiano ha in serbo molti colpi di scena.

Dopo gli Oscar, non avremo nemmeno il tempo di prendere fiato. Ci sarà un altro evento eccezionale, tutto made in Italy. La cerimonia di premiazione si svolgerà il 27 marzo nell’Auditorium Conciliazione di Roma. Sarà possibile assistere alla diretta sui canali TV8, Sky Cinema, Sky Arte e Sky Uno.

David di Donatello
Sta per arrivare la cerimonia di premiazione dei David di Donatello 2017. Fonte immagine: mymovies.it

Le nomination ai David di Donatello si aprono con un bel testa a testa. Stiamo parlando di “La pazza gioia” e “Indivisibili”. Diretti rispettivamente da Paolo Virzì ed Edoardo De Angelis, i due film hanno accumulato 17 candidature ciascuno. È il numero più alto in assoluto!

Una delle categorie più appetibili è sicuramente quella del Miglior film. I candidati di quest’anno sono “Fai bei sogni” (Bellocchio), “Fiore” (Giovannesi) e “Veloce come il vento” (Rovere). Quelli con il maggior numero di nomination sono i già citati film di Virzì e De Angelis.

Le emozioni dei David di Donatello continuano con la categoria Migliore attrice protagonista. Quest’anno tra le candidate ci sono tre attrici agli esordi. Per “Fiore” abbiamo Daphne Scoccia, mentre per il film di Rovere c’è la giovanissima Matilda De Angelis. Per “Indivisibili” sono state candidate ben due attrici, Angela e Marianna Fontana, nel ruolo di due gemelle siamesi. Dulcis in fundo, le “veterane” Valeria Bruni Tedeschi e Micaela Ramazzotti.

Passiamo al Migliore attore protagonista. Valerio Mastandrea ha ben due candidature, una per “Fiore” (non protagonista) e l’altra per “Fai bei sogni”. Gli altri candidati sono Sergio Rubini, Michele Riondino, Stefano Accorsi e Toni Servillo.

Anche le categorie dei Migliori attori non protagonisti risplendono di stelle. Tra gli uomini spiccano il già citato Mastandrea, Pierfrancesco Favino ed Ennio Fantastichini. Tra le donne vi sono Valeria Golino e Michela Cescon.

In poche parole, i David di Donatello di quest’anno saranno infuocati. Come al solito. Non ci resta che aspettare il 27 marzo!

Veronica Suaria

Stampa questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.