Definire obiettivi e sogni: la prima regola per raggiungere felicità e successo

0

Livio Sgarbi

Di Livio Sgarbi

 

In generale, felicità e successo rappresentano da sempre due degli obiettivi più ambiti dall’essere umano.

“Se avrò successo, sarò felice.”

È questo il pensiero che accomuna la maggior parte delle persone. Ma è davvero così?

Dopo molti anni di esperienza e studio di persone che ce l’hanno fatta, posso affermare al contrario che la felicità è un atteggiamento, mentre il successo una conseguenza.

I concetti possono coesistere, tuttavia possiamo essere felici anche senza aver ottenuto enormi successi e viceversa, possiamo ottenere grandi successi rimanendo comunque carenti di felicità.

In questo e nei prossimi articoli indicherò, utilizzando la metafora sportiva, 10 regole d’oro per raggiungere con efficacia entrambe le mete.

Di seguito, la prima.

  1. Obiettivi e sogni

Non esistono persone motivate e demotivate di natura, ma esistono persone con obiettivi e persone che ne sono prive: la differenza è sostanziale!

Related Posts

I campioni dello sport hanno sempre traguardi da raggiungere o un sogno da realizzare. Se così non fosse, di fatto, difficilmente arriverebbe lontano.

Ma cosa spinge un atleta ad alzarsi ogni giorno per allenarsi duramente in qualsiasi condizione fisica e meteorologica? Qual è il segreto che permette loro di superare la fatica e il dolore?

Una frase di Jim Morrison dice “Se vuoi uccidere un uomo, ti basta privarlo del suo sogno”.

Allo stesso modo nella vita, avere una meta da raggiungere permette a noi stessi di sprigionare una determinazione e una forza tale da farci compiere azioni davvero straordinarie.

Per un atleta, tutto ciò si traduce nel superare un record, nel vincere una gara o nel passare di categoria ad esempio. Per ognuno di noi invece, potrebbe significare qualcosa inerente le nostre passioni, il nostro lavoro e la nostra famiglia.

Non importa in realtà il cosa sogniamo, ma il come e, in questo senso, essere ambiziosi risulta fondamentale.

Se l’obiettivo risulta troppo ambizioso e apparentemente irrealizzabile, sarà sufficiente suddividerlo in tante piccole tappe affrontabili gradatamente.

Ci saranno degli ostacoli, certo, ma quando una persona è impegnata verso il proprio obiettivo, l’Universo si allinea al fine di trovare una soluzione o una strada alternativa.

Esercizio: Prenditi un’ora per te in un posto tranquillo e munisciti di carta e penna. Scrivi a ruota libera ciò che ti piacerebbe sperimentare nei prossimi mesi e anni, includendo obiettivi e sogni. Ai primi affianca delle scadenze precise, ti serviranno per costruire dei veri e propri piani d’azione.

“Meglio puntare la freccia alla luna e colpire l’aquila, piuttosto che puntare la freccia all’aquila e colpire la roccia.”

Puoi approfondire l’argomento attraverso la mia Video-Coaching

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi