Degrado del suolo e cambiamento climatico

0

Gli studi sui cambiamenti climatici si susseguono, ma quello proveniente dalla Rutgers University (l’università statale del New Jersey) pone l’accento su un legame trascurato, quello tra degrado del suolo e cambiamento climatico. La ricerca è stata pubblicata su Science Advances.
In particolare l’aumento delle piogge, che in alcune zone della Terra è uno degli effetti del cambiamento climatico, può portare paradossalmente a un degrado ed inaridimento del terreno, perché piogge più abbondanti e concentrate tendono a scorrere via e ad erodere il terreno piuttosto che a penetrare in profondità.
La ricerca è frutto anche di un esperimento con l’utilizzo di spruzzatori svolto in Kansas e durato ben 25 anni ,  il team guidato dagli scienziati della Rutgers ha potuto verificare che un incremento nelle piogge del 35% può portare a una diminuzione tra il 21 e il 35% del tasso di penetrazione dell’acqua nel suolo e a solo un leggero aumento della ritenzione.



Il cambiamento più significativo  osservato nella natura del terreno è l’occlusione dei grandi pori ad opera delle radici delle piante che in presenza di forti precipitazioni aumentano. I grandi pori catturano acqua che poi può essere usata da piante e microorganismi ed hanno quindi un importante ruolo nel ciclo biologico dei nutrienti che protegge anche il terreno dall’erosione.
Ora gli scienziati mirano ad approfondire meglio gli esatti meccanismi che hanno provocato gli effetti osservati in modo da poterne estrapolare conclusioni più generalizzate da applicare in altre aree del mondo.
Inoltre anche gli effetti sul suolo provocati dal cambiamento climatico potrebbero non esaurirsi qui e l’intenzione è di indagare anche in quella direzione.
Quello che è certo e di cui Joshua S. Caplan (precedentemente post-dottorando alla Rutgers e ora alla Temple University), l’autore principale della ricerca, e  i suoi colleghi sono convinti è che le valutazioni sugli effetti del cambiamento climatico che non tengano in conto il degrado del suolo sono incomplete.

Roberto Todini

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi