Dolomiti Energia Trento vs Umana Venezia: ci saranno sorprese anche in gara-2?

Dopo il dominio della Dolomiti Energia Trento nel primo confronto del Taliercio, è lecito aspettarsi una grande incertezza sul vincitore del match. Ci sarà il riscatto dell'Umana Venezia o continuerà la cavalcata di Trento?

Dolomiti Energia Trento vs Venezia
0

Una vittoria a sorpresa della Dolomiti Energia Trento sul campo dell’Umana Venezia rende emozionante l’inizio delle Finali Scudetto 2017, che vedranno subito il loro secondo atto domani sera al Taliercio di Venezia.

Gara-1: Dominio incontrastato della Dolomiti Energia Trento

Gara-1 praticamente a senso unico in favore della Dolomiti Energia Trento che rimane imbattuta in trasferta in questi Playoff e dà un segnale importantissimo nell’economia della serie. La squadra di coach Massimo Buscaglia grazie alla sapiente regia di Aaron Craft e allo strapotere fisico di Shields, Hogue e Sutton, va in vantaggio addirittura di 25 punti nel corso della contesa.

Un mix perfetto di intelligenza cestistica e una grande intensità difensiva messa in mostra dai trentini ha messo in difficoltà l’attacco della squadra di coach De Raffaele, decisamente sottotono in questo match. Non basta infatti un’ottima prestazione di Peric per fermare una grande prestazione dei bianconeri di coach Buscaglia, che legittimano il successo nonostante la grande spinta dei tifosi orogranata presenti al Taliercio.

Dominique Sutton sfida in contropiede Filloy, plamaker dell’Umana Venezia.

Gara-2: ci sarà la pronta risposta dell’Umana Venezia?

Non c’è tempo di rifiatare, perchè domani sera alle 20:45 ci sarà il secondo atto della serie sempre al Taliercio. I padroni di casa sono attesi al riscatto, per cercare di limitare i danni dopo la brutta prestazione mostrata in gara-1.

Serve il grande apporto di tutta la squadra per fermare l’entusiasmo della Dolomiti Energia Trento, che dopo la bellissima serie contro l’Olimpia Milano, sembra averne di più rispetto a qualsiasi avversario affrontato finora.

Il ritorno prepotente di Batista, Haynes, Bramos e Stone, oltre al contributo degli italiani Tonut, Viggiano e capitan Tomas Ress sarà importante anche contro una rotazione corta ma estremamente efficace come quella di Trento, ormai sulle ali dell’entusiasmo ed estremamente pronta a conferare quanto di buono fatto finora.

Per l’Umana Venezia, Beto Gomes, sarà uno dei giocatori da tenere in considerazione dato il suo grande atletismo.

Riusciranno gli orogranata a impattare subito una serie che comincia sin da subito a diventare pericolosa, oppure ci sarà ancora una volta un dominio totale della Dolomiti Energia Trento anche in gara-2? Tra poco più di 24 ore scopriremo l’esito del secondo match scudetto.

 

Luca Castellano

 

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi