Drone racing: le nuove gare tra droni

Corse tra droni, un fenomeno sempre più popolare

Corse tra droni. Da: realclearlife.com
0

I droni, sono stati ampiamente utilizzati nelle guerre più recenti, sia per controllare che bombardare degli obiettivi strategici.
A differenza dei droni militari, i quadricotteri personali e gli aeromobili sono utilizzati da milioni di persone provenienti da tutto il mondo, sia per registrare video che per catturare immagini. Negli ultimi anni, i droni vengono utilizzati in numerosi posti di lavoro dal momento che consentono di eseguire compiti difficili. Sono disponibili in molti formati e utilizzati per scopi differenti, anche come divertimento nella drone racing.



FPV Drone Racing

La maggior parte delle persone si limita ad usare il drone come un giocattolo tecnologico, ma alcuni hanno fatto del pilotaggio di droni un’attività professionale.
Dai primi modelli di drone pilotato a vista, si è passati agli attuali modelli evoluti dotati della tecnologia FPV. L’acronimo inglese sta per First Person View, e si tratta in pratica di una o più microcamere montate sul drone che inviano le immagini in tempo reale ad un monitor. Quest’ultimo può essere un casco o ad un paio di occhiali per la realtà virtuale. In questo modo sembrerà di pilotare direttamente il drone.
La crescita dell’Fpv ha portato alla nascita, qualche anno fa, di una serie di gare in giro per il mondo. Su diversi tipi di circuiti i piloti si sfidano in sfide di velocità e abilità. Il racing è una disciplina sportiva totalmente nuova, ancora in fase di sviluppo, ma ormai affermata.



Una nuova passione

I droni da gara FPV sono acquistabili sia in kit di montaggio, soluzione preferita dagli esperti, oppure già assemblati. Imparare a far volare un drone e poi raggiungere un livello tale da partecipare a queste gare non è impresa facile. Esistono però dei droni in commercio che si pilotano con facilità; con la pratica si otterranno ottimi risultati.
Di certo non si può dire che l’FPV Drone Racing sia propriamente esploso nel nostro paese. Gli eventi organizzati finora sono davvero pochi e, più che eventi a sé stanti sono spesso contorno di fiere del settore del modellismo o dell’elettronica. Tuttavia visti il successo e l’espansione continua che la disciplina ha avuto in altri paesi, dove addirittura esistono campionati regionali e nazionali, ci si potrebbe aspettare un buono sviluppo anche in Italia ed in Europa.

Elena Cremonesi




Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi