Elezioni, il candidato M5s Dessì fotografato con Spada paga 7 euro al mese di affitto

L'uomo è di nuovo al centro delle polemiche

Stamattina al via gli accertamenti per verificare. Lo ha affermato lo stesso capo politico del Movimento Luigi Di Maio

0

È di nuovo al centro delle polemiche il candidato del Movimento 5 stelle al Senato, Emanuele Dessì. L’uomo infatti paga un affitto per una casa popolare di proprietà dell’Ater pari a sette euro e settantacinque centesimi al mese, cioè novantatré euro l’anno. Partono così stamattina, come ha annunciato lo stesso Luigi Di Maio, capo politico del Movimento, gli accertamenti per verificare ciò che i giornalisti stanno portando alla luce sul candidato alle elezioni. «Queste persone non possono stare nel Movimento, quindi dateci il tempo di fare gli accertamenti», ha detto Di Maio.

I precedenti su Emanuele Dessì

L’aspirante senatore già nei giorni scorsi era stato ripreso in un video che lo ritraeva in palestra con Domenico Spada, il pugile cugino di Roberto, esponente dell’omonimo clan finito in manette per aver picchiato la troupe di Nemo a novembre scorso. Poi intervistato in tv, Dessì ha dichiarato che rifarebbe la foto con il pugile anche oggi. Lo ha dichiarato nel programma Piazzapulita che va in onda su La7. Ma non è finita. Sulla sua pagina Facebook il pentastellato ha anche raccontato di aver «menato un rumeno» per la terza volta nella sua vita, perché ha ricevuto degli insulti gratuiti. Tutto scritto su un post con dovizia di particolari, pure sulle parolacce ricevute dall’uomo picchiato, concludendo il post con «il mondo cambia, ma non sempre in meglio».

L’aspirante senatore risulterebbe in carica in due società

Ai microfoni di Corrado Formigli, l’uomo ha dichiarato di non avere reddito perciò paga poco e che abita in quella casa del comune di Frascati, dove vive e dove per due anni è stato consigliere comunale, perché è una persona povera. Da qui è emerso che in effetti il reddito dichiarato da Emanuele Dessì è pari a zero, ma secondo la ricostruzione fornita dalla trasmissione televisiva Piazzapulita, l’aspirante senatore risulterebbe dal registro delle imprese in carica in due società.

Serena Marotta

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi