Elsa di Frozen lesbica? Salvini non ci sta: niente “mondo al contrario”

0

Come avevamo anticipato mesi fa, la Disney ha annunciato l’uscita del seguito di Frozen per il 27 novembre 2019. Si tratta dunque di un progetto ancora in lavorazione. Durante questi lavori sarebbe anche emersa la possibilità che una delle due protagoniste di Frozen, Elsa, possa essere lesbica. Questo però ha provocato la reazione del leader della Lega, Matteo Salvini.

Elsa Frozen Salvini lesbica
Sembra che le dichiarazioni di Salvini non preoccupino Elsa più di tanto. Fonte: Parole in Fiore (Maria Elisabetta Guajana).

Elsa lesbica?

La notizia che in Frozen 2 Elsa possa avere una ragazza deriva da un’intervista rilasciata all’Huffington Post in cui Jennifer Lee (regista e sceneggiatrice del seguito di Frozen) si dice entusiasta di tutto quello che le persone dicono del suo film. A proposito della possibilità che Elsa possa essere lesbica, la regista ha affermato che lei e il suo team ne stanno parlando davvero tanto e sarà il personaggio stesso a far capire che strada ha intenzione di intraprendere.



La reazione di Salvini

Molti avrebbero scommesso (sbagliando) su una pronta reazione da parte del leader de Il Popolo della Famiglia, Mario Adinolfi – ma si tratta di un errore comprensibile, visto il suo astio verso il mondo LGBT. A esprimere il proprio dissenso (più o meno celato) nei confronti di questa scelta è stato addirittura il leader del Carroccio, Matteo Salvini. Durante un comizio a Roma, Salvini ha infatti detto:



«[…] non avete come l’impressione che ci stiano preparando un mondo al contrario dove ha più diritto l’immigrato rispetto all’italiano? […] ma il buon Dio ci ha fatto diversi gli uni dagli altri! Non possiamo far finta che siamo tutti indistinti, indefiniti. Io son preoccupato…».

Di seguito trovate l’intervento completo.




Il gender ci ucciderà tutti…o no?

Questo terrore ingiustificato verso una presunta “omosessualizzazione” della società non è certo qualcosa di nuovo. Tuttavia è interessante notare come il leader della Lega abbia messo in un unico calderone omosessualità e immigrazione, come se ci fosse un legame segreto tra queste cose. Chiaramente tutto ciò non deve sorprendere: al voto manca poco e bisogna racimolare quanti più voti possibili. Non si può certo dire se Salvini creda o meno in ciò che dice (ma sappiamo che le nostre credenze politiche possono distorcere la realtà). In ogni caso saranno gli elettori a decidere. Siete d’accordo o meno con Salvini? Fatecelo sapere con un commento.

Davide Camarda

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi