Entrare negli Usa: tutto ciò che serve sapere

Dalla parte di chi lotta per essere riconosciuto, dell'essere umano e dei suoi diritti.
Contribuisci a preservare la libera informazione.

DONA

Avete in programma un viaggio verso gli Stati Uniti, la nazione che sognate fin da piccoli di visitare? Si tratta, senza ombra di dubbio, di una destinazione meravigliosa, dal momento che negli Stati Uniti ci sono tantissimi luoghi da visitare e da scoprire. Al tempo stesso, però, organizzare un viaggio negli Usa non è così facile, dal momento che bisogna prestare la massima attenzione a ogni tipo di faccenda burocratica.

Proviamo a capire, di conseguenza, quali sono i documenti che sono necessari per richiedere esta Usa. Nel caso in cui abbiate intenzione di recarvi negli Usa per motivi di carattere esclusivamente turistico, ma soprattutto per un periodo che non va oltre i 90 giorni? Allora serve fare riferimento ovviamente al modulo Esta Usa.

Che cos’è il modulo Esta Usa

Si tratta di un modulo fondamentale per poter viaggiare negli Stati Uniti, rimanendo nell’ambito del Visa Waiver Program. Quest’ultimo è un programma appositamente creato per poter consentire agli stranieri di avere accesso agli Usa senza dover affrontare pratiche burocratiche infinite, che altrimenti serve sbrigare per ottenere un apposito visto turistico.

Sul web ci sono diverse piattaforme che offrono la possibilità di presentare apposita richiesta per ottenere l’ESTA nel giro di pochi minuti. Infatti, si può compilare direttamente online l’apposito modulo, interamente in lingua italiana. Successivamente, ecco che il pagamento della tariffa correlata si può effettuare sfruttando uno dei tanti sistemi di pagamento che al giorno d’oggi sono disponibili per il commercio online. Una volta effettuato il pagamento, ecco che avverrà il rilascio dell’ESTA: spesso e volentieri ci vuole qualche ora per poterlo avere già a disposizione.

Quando serve l’Esta Usa

Proviamo a capire prima di tutto quali sono i necessari adempimenti burocratici da rispettare per un viaggio di piacere, ma anche per chi deve andare negli Usa per ragioni d’affari oppure semplicemente deve effettuare uno scalo oppure un transito oltreoceano. Indipendentemente dal mezzo con cui si arriva negli Stati Uniti, ecco che è fondamentale presentare questo modulo e anche i bambini devono compilarlo.

Ci sono delle categorie che sono esentate dalla presentazione del modulo Esta. Si tratta di tutti quei viaggiatori che hanno a disposizione un passaporto a stelle e strisce, anche se va bene pure un passaporto canadese oppure hanno già ottenuto un visto per gli Stati Uniti. Per chiedere un visto, però, come detto in precedenza, la procedura burocratica da affrontare è decisamente più lunga, mentre l’ottenimento dell’Esta avviene completamente online nel giro di poche ore.

Quanto è valido l’Esta

Dal momento in cui viene rilasciato, questo modulo presenta una validità pari a due anni. Nel corso di tale periodo, ecco che si può viaggiare negli Stati Uniti per un numero indefinito di volte. È bene mettere in evidenza come ogni vacanza o, in ogni caso, soggiorno oltreoceano, deve avere una durata massima pari a tre mesi, non un giorno in più. Attenzione, dal momento che pure dei soggiorni in Messico, ai Caraibi oppure in Canada devono essere fatti rientrare in tale conteggio.

Quali sono i requisiti da rispettare

Per poter ottenere l’Esta Usa serve rispettare dei requisiti ben precisi. Nel momento in cui arriva negli Stati Uniti, bisogna mostrare il biglietto di ritorno oppure il biglietto di transito. La richiesta di un Esta serve anche nel momento in cui si ha intenzione di organizzare un viaggio in luoghi come Porto Rico, Hawaii, Alaska, Isole Marianne Settentrionali, Guam e Isole Vergini Americane. Bisogna mettere in evidenza, poi, come una volta compilate tutte le voci del modulo di richiesta, c’è anche la possibilità di inserire un’opzione di consegna urgente. Mediamente, infatti, le richieste urgenti sono oggetto di approvazione nel giro di un’oretta all’incirca, anche se bisogna mettere in conto il pagamento di un supplemento di costo.

 

Stampa questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.