Le notizie da un altro punto di vista

Esame di Maturità e Toto-tema: alla ricerca delle tracce per la prova d’italiano

Esame di Maturità e Toto-tema: alla ricerca delle tracce per la prova d’italiano. Ipotesi di prova a partire dall'attualità e dagli anniversari.

0

A meno di due giorni dall’inizio dell’ Esame di Maturità 2017, impazzano sul web le possibili tracce per la prova d’italiano. Come sempre un terno al lotto. Anche quest’anno le ipotesi stanno facendo impazzire i maturandi. Se un tempo infatti ci si affidava ai temari, oggi è internet lo strumento più gettonato. Tra una speranza ed un’ipotesi si sta consumando così l’attesa. Quali saranno quindi tra le diverse tipologie, saggio breve, tema storico, articolo di giornale e tema d’attualità, le tracce che il Miur sottoporrà ai candidati? Proviamo a fare qualche ipotesi. Magari a  dare qualche consiglio concentrando l’attenzione sugli anniversari, sui personaggi e sulle tematiche maggiormente gettonati in questi giorni.



Esame di Maturità, quali tracce

Il 21 giugno inizierà l’ Esame di Maturità. Solo allora avremo conferma delle prove d’Italiano scelte, ma qualche azzardo si può fare. Intanto partendo dagli anniversari. Quest’anno infatti ricorrono i 90 anni dalla nascita di Gabriel Garcia Marquez e i 50 anni dalla pubblicazione del suo capolavoro, Cent’anni di solitudine. Buone probabilità dunque che un’opzioni riguardi proprio Marquez. Si celebreranno inoltre i 150 anni dalla nascita di Luigi Pirandello e quindi anche su quest’autore potrebbe cadere la scelta del Miur. Oppure ancora dopo Umberto Eco, quest’anno potrebbe essere la volta di un esordio assoluto per l’ Esame di Maturità. Magari una bella traccia sull’ultimo premio Nobel Italiano, Dario Fo. Oppure sempre in tema di anniversari Foscolo di cui ricorrono nel 2017 i 190 anni dalla morte.



Altre ipotesi

Tra i tanti personaggi mai trascurare Montale e Ungaretti presenti a ripetizione negli scorsi anni e perché no potrebbero essere delle conferme anche per quest’esame. Un’ipotesi affascinante potrebbe invece essere Andy Warhol di cui quest’anno ricorrono i 30 anni dalla morte. Diversa la situazione per l’attualità. Tante le ipotesi. Si va dagli anniversari delle stragi di Capaci e Via D’Amelio, al cyber bullismo, a Trump. Potrebbe sembrare scontata, ma non per questo da scartare poi una traccia sul terrorismo: magari sugli ultimi attentati o sull’Isis in generale. Ed ancora l’attualissimo Ius Soli, i 60 anni dai Trattati di Roma e persino qualche traccia sulla tecnologia. Insomma tante ipotesi e probabilmente tra queste il Miur ha già scelto. Non rimane che affidarsi al fato e alla buona vena di chi affronterà l’esame di Maturità.

Leave A Reply

Your email address will not be published.