Eventi in Estate 2020: teatri e festival che non si fermano davanti al Covid

Il settore culturale e degli eventi é uno di quelli che ha sofferto di più la crisi del lockdown, la quale si sta protraendo anche durante l’estate e forse per tutto il 2020. Tuttavia, l’arte e la valorizzazione dei beni culturali sono tra i fattori più importanti per la nostra nazione e come tali non devono subire ulteriori ripercussioni. A tal proposito, concerti, spettacoli e manifestazioni culturali che sono diventati di rilevanza nazionale o mondiale, hanno deciso di non fermarsi nonostante l’emergenza Coronavirus. Chiaramente saranno adottate tutte le misure di sicurezza e gli ingressi saranno contingentati. Vediamo quali eventi sono sopravvissuti alla pandemia da Nord a Sud.




Festival d’estate Arena di Verona

Ogni anno il Festival d’Estate ha accolto milioni di spettatori da tutto il mondo e rappresenta una tra le più alte manifestazioni della cultura. Quest’anno, nonostante le difficoltà, il Direttore Artistico Cecilia Gasdia e la Fondazione Arena Di Verona hanno deciso di perseverare e hanno presentato un cartellone invidiabile con ben 11 appuntamenti di altissimo livello a partire dal 25 luglio. Protagonisti d’eccezione, tra i tanti: Katia Ricciarelli, Placido Domingo, Anna Netrebko, Vittorio Grigolo. Su 13.756 posti, potranno esserne occupati solo 3.136, di cui 1.704 in coppia per persone tra loro conviventi.

Festival dei Due Mondi Spoleto

Giunta alla 63esima edizione, la famosissima manifestazione si svolgerà tra Piazza Duomo e il Teatro Romano dal 20 al 23 e dal 27 al 30 agosto con 8 spettacoliIl suggestivo agglomerato di arte, teatro e musica vanterà tra i suoi protagonisti principali: Roberto Abbado, Andrea Battistoni, Monica Bellucci, Roberto Capucci, Silvia Colasanti, Emma Dante, Ottavio Dantone, Rosa Feola, Isabella Ferrari, Riccardo Muti, Pier Luigi Pizzi, Beatrice Rana, Luca Zingaretti. Dei 2.500 posti disponibili a Piazza Duomo, se ne potranno occupare solo 800. Mentre dei 1.300 del Teatro Romano, si potranno occupare solo 500 posti.

Festival Pucciniano Toscana




La rassegna in onore del compositore d’opera, giunta alla 66esima edizione, è già iniziata il 27 giugno.  Con un cartellone da 10 eventi e 3 repliche si protrarrà fino al 21 agosto. Da non perdere la rappresentazione di Tosca il 16 e il 14 agosto con la regia di Alberto Veronesi, Madama Butterfly e la proiezione del film Tempi Moderni di Charlie Chaplin, con l’accompagnamento dal vivo dell’Orchestra Pucciniana diretta da Timothy Brock. A caratterizzare l’edizione del 2020, oltre agli ingressi contingentati, il ribasso dei prezzi dei biglietti del 50%.

Roma

La nostra Capitale non sarà da meno. L’Auditorium Parco Della Musica, con lo slogan Reload, presenterà una programmazione d’eccezione dal 2 luglio al 30 settembre. La Cavea potrà ospitare solo 1.000 spettatori invece di 5.000. Mentre, nella splendida cornice di Villa Adriana a Tivoli andranno in scena 3 spettacoli gratuiti. Tosca (31 luglio), il comico Ascanio Celestini (1 agosto) e Sarah James Morris & Solis String Quartet (2 agosto).

Stagione Artistica del Teatro Antico Taormina

Anche il suggestivo teatro dalla bellezza leggendaria, che si affaccia sulla costiera ionica, salverà la sua stagione artistica. Il Teatro Antico di Taormina presenterà dall’11 luglio al 31 dicembre rassegne teatrali, musicali e cinematografiche. I posti totali saranno 1.000 invece di 4.418. Anche qui ci sarà un notevole ribasso dei prezzi. 




Dopo la riapertura di cinema e teatri e la presentazione di questi eccezionali cartelloni si riaccende finalmente la speranza che la cultura possa tirare un sospiro di sollievo. E voi quali eventi sceglierete per la vostra (strana) estate 2020?

Silvia Zingale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *