Le notizie da un altro punto di vista

Farina di grilli e pasta: il connubio perfetto per il nuovo trend in cucina

1

Negli ultimi anni il mondo delle farine è diventato sempre più importante, fino a scatenare una sorta di “moda”: se prima eravamo abituati ad utilizzare principalmente solo la farina bianca, adesso molte persone prediligono la farina integrale o a base di farro.

Un’altra tendenza legata soprattutto agli ultimi anni è il consumo di insetti: molte persone sostengono che gli insetti siano il cibo del futuro, perché poveri di grassi e ricchi di proteine paragonabili a quelle della carne rossa.
Alcuni hanno pensato di unire queste due tendenze, ed ecco fatto: avete mai sentito parlare di pasta a base di farina di grilli?

Il grillo di terra ha notevoli proprietà nutritive: ad esempio esso contiene pochissimi grassi ed è ricchissimo di calcio, vitamina B12 e ferro. La sua farina è sicura dal punto di vista igienico, eco-friendly ma molto costosa (i prezzi variano da 25 a 45 $ per circa mezzo chilo di prodotto). La prima azienda ad elaborare prodotti alimentari a base di grilli è stata la Californiana “Tiny Farms”, la quale ha introdotto per prima sul mercato la farina di grillo.
Quest’ultima ha creato un vero e proprio “boom”, tant’è che la pasta di grillo sta diventando una vera e propria tendenza.

In Francia, l’azienda Atelier à Pâtes, insieme ad un produttore di insetti di Lione, ha creato gli spaghetti a base di grillo, pensando ad un tipo di pasta che potesse andare bene anche per gli sportivi e per gli amanti del mondo fit. Questo alimento, che è stato commercializzato durante il periodo di Natale, è andato decisamente a ruba: i francesi amano questo tipo di pasta, che dovrebbe avere un gusto simile a quello della pasta integrale e della nocciola.

Questa tendenza è riuscita a farsi strada anche in Italia, il regno della pasta per eccellenza: infatti, Riccardo Felicetti (proprietario del Pastificio Felicetti) e Luciano Monosilio (chef del ristorante Pipero di Roma) hanno collaborato per creare i rigatoni fatti con farina di grilli. Questo è solo un progetto iniziale, in attesa della normativa che regoli i novel food in Italia.

Assaggereste mai un piatto di pasta fatta con farina di grilli?
Se siete interessati ad approfondire l’argomento del cibo a base di insetti, vi consiglio di leggere l’articolo sull’hamburger di insetti e sul cibo a base di insetti

Caterina Tiziani

1 Comment
  1. massimo says

    non e’ corretto dire che un’azienda francese ha creato la pasta di farina di grillo. Basta digitare cricket pasta su Google per vedere che http://www.bugsolutely.com produce una pasta analoga da due anni.

Leave A Reply

Your email address will not be published.