Federico Leardini, giornalista di Sky Tg24, è morto a soli 38 anni

Il volto di Sky Tg24 lascia la moglie e una bimba

Il giornalista di Sky Tg24, Federico Leardini, si trovava in palestra quando è stato colto da un malore. Il cordoglio dei suoi colleghi di Sky Tg24 e del mondo del giornalismo, è profondo.

Fonte: HuffPost
0

La morte, si sa, quando arriva non avvisa mai. Ed è così che, mentre si allenava in palestra, Federico Leardini è stato colto da infarto. Trasportato nell’ospedale San Gerardo di Monza venerdì 2 febbraio, sabato 3 febbraio, intorno alle 11 è morto senza aver mai ripreso conoscenza dopo il malore. Il volto di Sky Tg24, a soli 38 anni, lascia la moglie e una splendida bimba piccola, come lui stesso definiva la figlia sui social.




 

Federico Leardini, “La campanella” non suonerà più

Il giornalista Federico Leardini, esperto in borsa e finanza, conduceva il programma di approfondimento economico “La campanella”, con cui dava il buongiorno ai telespettatori di Sky Tg24. Dal 2011 era diventato il punto di riferimento di tutti quelli che si interessano di borsa e finanza grazie al suo stile semplice e chiaro. Non solo un’immagine atletica, quella del giornalista, ma anche la capacità di spiegare l’economia perfino a chi è a digiuno di tecnicismi.

Giulio Di Lorenzo, amico di Federico Leardini, affida le sue parole sulla scomparsa dell’amico a Facebook:

Ma adesso con chi diavolo commento le ultime uscite di Trump? E i video stupidi? I meme? … Mi mancherai da matti. Proteggici tu ora, roccia. Ne avremo tutti bisogno.

Fonte: Facebook




Sky Tg24, cordoglio per la morte di Federico Leardini

I colleghi di Sky Tg24 dell’ex rugbista hanno pubblicato un video in cui ricordano l’amico. Una voce di donna, triste e sommessa, fa da contorno alle immagini ricordo che scorrono fin troppo veloci.

Il tuo buongiorno squillante alle 6 del mattino era una certezza per ognuno di noi che ancora un po’ assonnati e stropicciati varcavamo la soglia della redazione. E invece tu eri lì pronto per andare in onda col tuo sorriso un po’ bambino e la chiavetta in mano, perché il caffè lo offrivi tu, era un rito chiunque avessi davanti.

Queste alcune delle commesse parole che commentano il video.

La palla da football è ancora lì, Federico, sulla tua scrivania, ma abbracciarla per cercare ispirazione come facevi ogni tanto adesso non serve a molto – il dolore dei colleghi -. Hai spiegato ogni giorno a milioni di persone il perché dei sali scendi della borsa e hai provato a farlo anche con qualcuno di noi tra una risata e l’altra, sempre con professionalità, con rigore garbato e con la tua competenza.

Il mondo del giornalismo si stringe nel ricordo del giornalista Federico Leardini. Mancheranno il suo sorriso e le sue semplici spiegazioni su argomenti che di semplice hanno poco.

Il giornalista di Sky Tg24 Federico Leardini
Fonte: Facebook




Lorena Bellano

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Continuando a navigare sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi