Firenze Libro Aperto 2018

Dopo il successo dello scorso anno, dal 28 al 30 settembre torna l'evento fieristico che avrà luogo presso la Fortezza da Basso — Padiglione Spadolini

Circa 1.000 conferenze e concerti previsti per la seconda edizione del Festival del Libro di Firenze.

0

“Nessun uomo è un’Isola,
intero in se stesso.
Ogni uomo è un pezzo del Continente,
una parte della Terra.
Se una Zolla viene portata via dall’onda del Mare,
la Terra ne è diminuita,
come se un Promontorio fosse stato al suo posto,
o una Magione amica o la tua stessa Casa.
Ogni morte d’uomo mi diminuisce,
perché io partecipo all’Umanità.
E così non mandare mai a chiedere per chi suona la Campana:
Essa suona per te.”

John Donne, Devotions Upon Emergent Occasions

Ci sono dei ponti che puoi costruire solo con l’immaginazione… e sono gli unici che riescono a cambiare tutto“.

Questa è l’ispirazione che ha dato vita a Firenze Libro Aperto 2018, la seconda edizione del Festival del Libro di Firenze. Per questo motivo, sulla locandina ufficiale dell’evento fieristico è raffigurato un ponte in fase di costruzione. Un ponte che qualcuno sta costruendo con i libri, le frasi in essi contenute e le singole lettere che danno vita alle parole.

Come spiegato dagli organizzatori di Firenze Libro Aperto, il fil rouge di quest’anno sarà proprio la parola “Ponti”, “perché nessuno, davvero nessuno, è un’isola separata dagli altri”. Il motto è una chiara citazione del primo verso della nota poesia di John Donne, risalente al 1624. Primo verso che diede il nome ad un saggio del 1975 dello scrittore Thomas Merton, intitolato proprio Nessun uomo è un’isola (No Man Is an Island). E l’idea dietro il Festival del Libro di Firenze 2018 è proprio quella di fungere da ‘ponte’ tra editori, scrittori, giornalisti e lettori, per avvicinare gli uni agli altri, farli incontrare e metterli in contatto.




Firenze Libro Aperto 2018

Firenze Libro Aperto 2018Dopo il successo della prima edizione, svoltasi dal 17 al 19 febbraio dello scorso anno, che ha visto la partecipazione di 30.000 visitatori in uno spazio di 11.000 mq, Firenze Libro Aperto 2018 si propone di fare le cose in grande: ci saranno 30.000 mq a disposizione. Si prevede la presenza di circa 400 editori (il doppio rispetto ai 200 dello scorso anno) e la partecipazione di circa 70.000 persone.

La seconda edizione del Festival del Libro di Firenze avrà luogo il 28, il 29 e il 30 settembre 2018 presso la Fortezza da Basso — Padiglione Spadolini.

Ma questa non sarà una semplice fiera con degli editori al posto degli espositori: sono stati organizzati ben 1.000 conferenze e concerti. Tra gli ospiti italiani e internazionali figurano: Marcello Fois, Matteo Bussola, Sandrone Dazieri, Valentina D’Urbano, Andrea Marcolongo, Leo Ortolani, Anna Premoli, Paolo Crepet, Nanni Moretti, Federica Bosco, Diego De Silva, Alicia Giménez Bartlett e Stefano Benni.

L’inaugurazione del Festival avrà luogo mercoledì 26 settembre, sempre alla Fortezza da Basso – Padiglione Spadolini, a partire dalle ore 19:00 ci sarà una festa e l’esibizione di Stefano Bollani al pianoforte.

La giornata del 28 settembre terminerà con i concerti di:

  • Francesco Tricarico alle ore 20:00;
  • Roberto Vecchioni alle ore 21:30;
  • Motta alle ore 22:30.

A breve verranno annunciati gli ospiti musicali per le serate del 29 e del 30 settembre. Al termine di tutti i concerti, l’intrattenimento musicale proseguirà con i dj-set.




“La RIVOLUZIONE della fiera libraria”

La seconda edizione di Firenze Libro Aperto sarà caratterizzata da un’importante novità, difatti, questa sarà la prima occasione in cui gli autori potranno presentare i loro libri in una spazio dedicato del Festival, ossia, “Il cerchio degli artisti”. Assieme a loro ci saranno anche pittori, illustratori e fotografi che potranno esporre e vendere le loro opere.

Inoltre, gli autori di racconti e romanzi inediti potranno usufruire di uno spazio gratuito per discutere con gli editori di eventuali collaborazioni e pubblicazioni. Quest’iniziativa è stata chiamata: “La Borsa degli autori”.

Qualunque editore o scrittore può partecipare, ma per farlo è necessario compilare il modulo online sul sito.

Biglietti ed orari:

Firenze Libro Aperto 2018Per poter accedere a Firenze Libero Aperto è necessario munirsi di biglietti, acquistabili tramite il circuito Ticketone (al seguente link) e tramite i punti vendita e il sito Box Office.

Ogni biglietto consente l‘ingresso alla fiera e la partecipazione a tutti gli eventi previsti in quella determinata giornata, inclusi i concerti serali.

Il costo del biglietto per l’inaugurazione del 26 settembre è di 15 € e include la partecipazione al concerto di Stefano Bollani e l’ingresso a Firenze Libro Aperto per la giornata di Venerdì 28 settembre, a patto che l’ingresso avvenga entro le 14:30.

Per le giornate dal 28 al 30 settembre il biglietto avrà un costo di 10 €; ad eccezione del Venerdì: chi accederà entro le 13:00 pagherà solo 7 €.

Il costo dell’abbonamento ai 3 giorni del Festival del Libro di Firenze è di 20 €.

Per ulteriori informazioni, consultare il sito di Firenze Libro Aperto e seguire gli aggiornamenti pubblicati sulla pagina Facebook e sul profilo Twitter.

Carmen Morello

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi