Naomi Osaka incoronata da Forbes: è la sportiva più pagata di sempre

Nel 2019 la tennista giapponese ha guadagnato oltre 37 milioni di dollari. Battuta Serena Williams

0

Naomi Osaka meglio di Serena Williams e Maria Sharapova. No, non stiamo parlando dei risultati sportivi, ma piuttosto di quelli relativi al conto in banca. La ventiduenne tennista giapponese è stata infatti incoronata dalla rivista americana Forbes come l’atleta donna più pagata di sempre.

 

OLTRE 37 MILIONI GUADAGNATI NEL 2019

Secondo la classifica che viene stilata ogni anno, e di cui sono stati anticipati solo i dati sullo sport femminile (la versione completa sarà resa nota la prossima settimana), la Osaka nel 2019 ha incassato, sommando i soldi guadagnati nei vari tornei e i contratti di sponsorizzazione, 37,4 milioni di dollari (al cambio attuale circa 34,3 milioni di euro). Superata, di un milione e 400 mila dollari, proprio la Williams. Stracciato invece il precedente primato di Maria Sharapova, che nel 2015, aveva chiuso l’anno con un guadagno di 29,7 milioni di dollari.




ANCORA DIVARIO CON GLI UOMINI

Nonostante questi numeri siano di tutto rispetto, le atlete donne restano tuttavia ancora molto indietro rispetto ai loro colleghi uomini a livello economico. Naomi Osaka e Serena Williams sarebbero infatti le uniche due sportive ad essere entrate nella top 100, rispettivamente in ventinovesima e trentatreesima posizione.

Il tennis è uno dei pochi sport, forse l’unico, in cui il divario appare un po’ meno marcato. Ma di strada da fare ce n’è ancora tanta per arrivare ad una vera parità salariale.  Basti pensare che secondo la classifica pubblicata lo scorso anno, Roger Federer aveva guadagnato oltre 90 milioni di dollari, mentre Novak Djokovic aveva superato i 50, solo per restare al tennis. Senza contare Lionel Messi, irraggiungibile a 127 milioni di dollari. Fra qualche giorno sapremo se la situazione è migliorata o meno.

TALENTO IN RAMPA DI LANCIO

Naomi Osaka è una tennista di talento, dentro e fuori dal campo. Nata in Giappone, trasferitasi negli Stati Uniti quando era ancora una bambina, è diventata professionista nel 2014. Nel suo palmares ci sono finora cinque titoli in tornei del circuito Wta, tra cui due consecutivi del Grande Slam: Us Open nel 2018 e Australian Open nel 2019.

Proprio grazie al trionfo di Melbourne, raggiunse, a fine gennaio dello scorso anno, il primo posto nella classifica mondiale, risultato mai raggiunto  prima da una tennista asiatica. Attualmente si trova invece in decima posizione.

 

DINO CARDARELLI

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi