Galaxy S9 e Galaxy S9+ puntano tutto sulla fotocamera “umana”

Fonte: samsungmobilepress.com.
0

Dopo le tantissime indiscrezioni sui nuovissimi Samsung Galaxy S9 e S9+, ecco che sono stati svelati ufficialmente al MWC di Barcellona. Adesso i nuovi top di gamma di Samsung non hanno più segreti. Scopriamoli assieme.

Galaxy S9 S9+
La posizione del lettore di impronte è comoda? Fonte: samsungmobilepress.com.

Una fotocamera “umana”

In sostanza, non ci discostiamo molto da quanto già detto a proposito di questi smartphone. In questa sede vale la pena far notare che i nuovi Galaxy S9 saranno disponibili sia in single-SIM che in dual-SIM. Non possiamo inoltre non soffermarci sul funzionamento della fotocamera posteriore, vero punto forte di questi smartphone. Ricordiamo infatti che questa fotocamera ha un’apertura focale che varia da un valore di f/1.5 a uno di 2.4. Perché? Perché simula l’occhio umano. La fotocamera dello smartphone coreano varierà il valore di apertura per scattare foto in condizioni di scarsa luminosità (Super Low Light), esattamente come la pupilla umana varia la sua dimensione in base alle condizioni di luce.




Galaxy S9 S9+
Autenticazione biometrica. Fonte: samsungmobilepress.com.

Exynos VS Snapdragon

Confermata ancora una volta la differenza di processore: Exynos 9810 per il mercato europeo, Snapdragon 845 per quello americano, entrambi octa-core. Entrambi i modelli montano una versione curva del Super AMOLED, ma di 5,8 pollici sul Galaxy S9, di 6,2 pollici sul S9+. Conseguentemente, abbiamo 3.000 mAh di batteria su S9 e 3.500 mAh su S9+, entrambi dotati di Quick Charge 2.0. Da notare l’implementazione del Dolby Atmos a livello audio. Una nota va fatta per l’app My Emoji che crea delle emoji animate (analogamente a quanto avviene su iPhone).



Galaxy S9 e S9+ nel dettaglio

Bando alle ciance, diamo un’occhiata alla scheda tecnica dei nuovi smartphone coreani.

MODELLOGALAXY S9+GALAXY S9
SchermoSuper AMOLED con diagonale di 6,2″  QHD+ (2960×1440) con aspect ratio di 18,5:9Super AMOLED con diagonale di 5,8″  QHD+ (2960×1440) con aspect ratio di 18,5:9
Fotocamera posteriore – 12 MP con apertura f/1.5~2.4 con OIS
– 12 MP con apertura f/2.4 con OIS
12 MP con apertura f/1.5~2.4 con OIS
Fotocamera frontale8 MP con apertura f/1.78 MP con apertura f/1.7
RAM6 GB LPDDR4x4 GB LPDDR4x
CPU– Samung Exynos 9810 in EU (octa-core: 4 con frequenza 2,7GHz e 4 con 1,7 GHz)
– Qualcomm Snapdragon 845 in USA (octa-core: 4 con frequenza 2,8GHz e 4 con 1,7 GHz)
– Samung Exynos 9810 in EU (octa-core: 4 con frequenza 2,7GHz e 4 con 1,7 GHz)
– Qualcomm Snapdragon 845 in USA (octa-core: 4 con frequenza 2,8GHz e 4 con 1,7 GHz)
GPUMali-G72-MP18Mali-G72-MP18
Memoria interna64 GB / 128 /256 GB64 GB / 128 /256 GB
Batteria3.500 mAh con QC 2.03.000 mAh con QC 2.0
Porte
  • USB type-C
  • microSD (fino a 400 GB)
  • Jack audio da 3,5 mm
  • USB type-C
  • microSD (fino a 400 GB)
  • Jack audio da 3,5 mm
Connettività
  • Bluetooth 5.0
  • NFC
  • LTE Cat. 18
  • Wi-Fi ac
  • Bluetooth 5.0
  • NFC
  • LTE Cat. 18
  • Wi-Fi ac
CertificazioneIP68IP68
Sblocco schermo– Lettore di impronte digitali (posteriore)
– Scanner biometrico
– Lettore di impronte digitali (posteriore)
– Scanner biometrico
Colori
  • Coral Blue (blu)
  • Titanium Gray (grigio)
  • Midnight black (nero)
  • Lilac Purple (fucsia)
  • Coral Blue (blu)
  • Titanium Gray (grigio)
  • Midnight black (nero)
  • Lilac Purple (fucsia)
Sistema operativoSamsung Experience 9 (Android Nougat 8.0)Samsung Experience 9 (Android Nougat 8.0)
Prezzo999 € (64 GB)899 € (64 GB)




Sconto di 450 € per chi preordina

Il preordine parte dal 25 febbraio e si concluderà il 15 marzo. Saranno dunque ufficialmente disponibili sul mercato a partire dal 16 marzo. I nuovi Galaxy S9 e S9+ hanno un prezzo rispettivamente di 899 e 999 euro per la versione da 64 GB. Presto sarà anche disponibile la versione da 256 GB, che però verrà venduta esclusivamente online presso l’e-store Samsung. Se questi smartphone vi hanno conquistato ma li ritenete comunque eccessivamente cari, potrete sempre ottenere uno sconto di ben 450 euro se preordinate e rottamate il vostro vecchio telefono. Interessante, no? Fateci sapere cosa ne pensate in un commento.

Davide Camarda

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Continuando a navigare sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi