Gara 1 è dei Golden State Warriors e ora il Secondo Atto

Riusciranno i Cleveland Cavaliers a pareggiare la serie ?

Jun 13, 2016; Oakland, CA, USA; Cleveland Cavaliers forward LeBron James (23) and Golden State Warriors guard Stephen Curry (30) during the third quarter in game five of the NBA Finals at Oracle Arena. Mandatory Credit: Bob Donnan-USA TODAY Sports
0

UN’INCREDIBILE GARA 1

Possiamo dire con certezza, che giovedì 1 Giugno, viste le prestazioni di Golden State Warriors e Cleveland Cavaliers, la prima gara delle NBA Finals non abbia deluso le attese.

La partita infatti, ha illuminato e acceso i riflettori sulle stelle di ambedue le squadre, dando vita ad un’incredibile spettacolo, finito sulla quarta sirena che ha sancito la prima vittoria di serie, per i Golden State Warriors con il risultato di 91-113.

I Golden State Warriors hanno giocato un gran basket, mantenendo un’alta percentuale al tiro e hanno dimostrato di essere in grado di attuare un’ottima fase difensiva, che non ha permesso ai Cavaliers di mantenere il passo.

Dal canto loro, i Cavalieri dell’Ohio State, non hanno affrontato la partita con l’atteggiamento giusto ripiegando troppo  sulle soluzioni offensive dei soli: LeBron James, Kevin Love e Kyrie Irving.

Nonostante la differenza di prestazione però, la partita è riuscita a mantenere un’alta intensità fisica e agonistica, tenuta viva dalla forte competizione che esiste tra le due franchigie NBA.

Golden State Warriors
#23 LEBRON JAMES

COSA SUCCEDERA’ IN GARA 2 ?

Gara 2 si giocherà sempre all’Oracle Arena alle ore italiane 02:00 del mattina, e verrà trasmessa per tutti i clienti Sky sui relativi canali sportivi.

Dopo essersi conclusa Gara 1, con un largo vantaggio per i Golden State Warriors , la domanda nasce spontanea: Come reagirà la squadra del King, campione in carica ?
Chiaramente, non potremo mai sapere cosa succederà, ma possiamo provare a ipotizzare quale sarà lo scenario che ci potrà regalare questa seconda gara.

IPOTESI E SCENARI

Da questa Gara 2 ci dovremo aspettare sicuramente dei Cleveland Cavaliers totalmente diversi, visti i risultati ottenuti in Gara 1.

Cleveland ha lasciato molto a desiderare nella fase difensiva, lasciando giocare come volevano i talenti di Golden State, possiamo quindi ipotizzare un cambiamento di marcature piuttosto che di tattiche difensive.

La squadra guidata da coach Tyronn Lue inoltre, dovrà assolutamente cambiare mentalità e cercare di reagire nei momenti difficili della partita, dove solitamente i Warriors piazzano i parziali decisivi.

Per quanto riguarda i Golden State Warriors, hanno giocato un’ottima Gara 1, facendo a meno anche della fase offensiva di Klay Thompson e Draymond Green rimpiazzati alla perfezione dai compagni Stephen Curry e Kevin Durant.

I Warriors quindi potranno solo peggiorare la loro prestazione, vista l’ottima partenza, ma visti i precedenti, cercheranno di chiudere al più presto la serie.

Sarà di certo una Gara 2 molto più combattuta delle precedente partita, con un probabile aumento del punteggio finale, e ora che le carte di tutte e due le squadre sono state scoperte ci potremo preparare ad una vera e propria battaglia senza quartiere, dove a contare sarà l’esperienza e il sangue freddo.

 

 

 

 

 

 

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi