Gioielli per thigh gap

In arrivo da Singapore i gioielli per il thigh gap

Tutte le donne sanno cosa sia il thigh gap, ossia lo spazio che vi è a volte tra le cosce stando dritti e a piedi uniti. Da Singapore è stata lanciata una nuova linea di gioielli proprio per l’interno coscia.

Le “collane per le anche”, sono lavorate interamente a mano con oro da diciotto carati e un prezzo che varia dai 155 ai 175 euro. Questi gioielli sono impreziositi da lunghi pendenti che oscillano a ogni passo.

Gioielli thigh gap
pbs.twimg.com

I gioielli sono stati ideanti da una studentessa di design, Soo Kyung Bae, che ha ricevuto innumerevoli critiche. In passato, infatti, pur di ottenere il thigh gap molte ragazze si sono costrette alla fame tramite diete ferree che, nella maggior parte dei casi, hanno indotto a patologie dell’alimentazione come l’anoressia. In realtà, poche donne sanno che lo spazio che vi è tra le cosce non dipende dalla quantità di grasso o dal volume del muscolo, ma solo dalla conformazione delle ossa del bacino.

I gioielli sono in vendita sul sito “TGAP Jewellery” che tutte le donne sono invitate a visitare. Di certo non si sta promuovendo la diffusione di prodotti così squallidamente denigratori, tutt’altro. Infatti, provando ad acquistare uno dei sei gioielli in collezione ci si troverà davanti a un’amara sorpresa. Ponendo il prodotto nel carrello, si aprirà una schermata che dice: “TGap Jewellery è una finta società di vendita di gioielli per il thigh gaps. Il progetto è stato lanciato per catalizzare attenzione e dibattito sull’immagine irreale del corpo che i social media propongono”.

Ci si rende dunque conto che questa, altro non è che una provocazione, nonché un invito a tutte le donne ad amare il proprio corpo e a non costringerlo al sacrificio forzato e ingiustificato.

Grazie a Soo Kyung Bae, ai suoi finti gioielli e a tutte le persone, purtroppo disposte ad acquistarli e rimaste deluse, si riesce a riflettere maggiormente sul vero significato di “moda” che non sempre corrisponde a “bello”.

Maria Giovanna Campagna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *