Gli astrologi e i cartomanti del Mediavideo di Mediaset

Ancora oggi decine e decine di pagine del Mediavideo di Mediaset pubblicizzano cartomanti, astrologi, venditori di numeri del lotto, ecc. In pratica ciarlatani. E tra essi, ogni tanto, compare pure la réclame di qualche finanziaria: mai abbinamento fu più subdolo ed inopportuno! (v. allegato pdf).




Sono inserzioni che vengono trasmesse dalle frequenze televisive di RTI, tra cui Canale 5 e Italia 1: campi di “battaglia” di Striscia la notizia e Le Iene. Se fossero realmente trasmissioni imparziali, farebbero continue e agguerrite inchieste (come loro abitudine) anche su questi cialtroni, che raggirano i cittadini più deboli e frodano migliaia di famiglie. Potrebbero indagare, per esempio, sui metodi di pagamento richiesti per tali presunti servizi, che in realtà sono frodi impunite. Potrebbero approfondire e scoprire a quanto ammonta il costo di ogni singola telefonata: ricordate i famigerati 899? Oppure potrebbero smascherare coloro che propinano, a pagamento, numeri per “vincere” al Lotto. È senza dubbio pane per i loro denti. E invece pare che Striscia la notizia e Le Iene non se ne avvedano. Pare. Poi però vanno in giro e in onda a fustigare la mancanza di coerenza altrui – basti ricordare il caso Insinna – alla faccia di chi non guarda in faccia nessuno. “Pecunia non olet”, diceva Vespasiano. Vespasiano? Ha un non so che di familiare con la tv commerciale.

 

Giovanni Panunzio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *