Godless: consacrato ormai il ritorno al vecchio “west”

Godless è una miniserie in 7 episodi ambientata nel vecchio e selvaggio west. Ideata e prodotta da Steven Soderbergh e Scott Frank, la serie è stata resa disponibile in streaming il 22 novembre 2017 sulla piattaforma Netflix. Ovviamente come è ormai consuetudine per il colosso dello streaming, la diffusione è avvenuta in contemporanea in tutti i paesi dove è visibile il catalogo del sito.




Sebbene inizialmente dovesse essere anche diretta dallo stesso Soderbergh, alla regia, alla fine, è finito invece Frank. Non che questo sia un male visti i suoi lavori precedenti. Essendo anche sceneggiatore del progetto, dovremmo stare ulteriormente tranquilli anche sul plot. Tra le sceneggiature di Scott Frank, infatti, troviamo film come Minority Report e il più recente (e molto apprezzato) Logan.

Oltre al trailer, in occasione del lancio della serie avvenuto ieri, Netflix ha rilasciato anche la sequenza video dei titoli di testa:

 

 

Nonostante questa sigla sembri una via di mezzo tra quelle di Black Sails e Westworld, bisogna ammettere che l’effetto intrigante del vecchio west riesce comunque a farsi sentire.

Godless: trama e cast

La trama della serie verterà su Frank Griffin un fuorilegge che va alla ricerca del suo ex “socio” in affari, Roy Goode, che lo ha tradito. Per farlo lui e la sua banda devono recarsi nella cittadina di La Belle. Questa è una piccola città mineraria amministrata quasi esclusivamente da donne e proprio qui, il giovane Roy ha trovato rifugio. A dargli asilo è stata la vedova Fletcher che insieme al resto della città deciderà di difendere Roy da Griffin e i suoi, una volta appreso che la banda si sta dirigendo in città.

Se sugli sceneggiatori possiamo stare tranquilli, lo stesso possiamo fare per il cast. I protagonisti, infatti, saranno interpretati attori che hanno già dato diverse prove di bravura. Frank Griffin, Roy Goode e Alice Fletcher saranno interpretati rispettivamente da Jeff Daniels, Jack O’Connell e Michelle Dockery. Faranno inoltre parte del cast gli attori Thomas Brodie-Sangster, Merrit Wever, Jeremy Bobb, Whitney Able e Samantha Soule.

Se ci sarà o meno una seconda stagione ancora non è stato annunciato, tuttavia i presupposti non sembrano mancare.

 

Emanuele Algieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *