Godzilla: il pianeta dei mostri è disponibile da oggi su Netflix

Al via il primo film animato della nuova trilogia interamente dedicata al gigantesco mostro preistorico giapponese

Fonte: http://www.dreadcentral.com/wp-content/uploads/2017/12/Godzilla_Planet_of_the_Monsters.png
0

Oggi è la tanto attesa data di uscita del film Godzilla: Il pianeta dei mostri. Questo, altro non è, che il primo di tre film d’animazione sul celeberrimo mostro preistorico.

A dirigere la pellicola sono stati Kobun Shizuno e Hiroyuki Seshita. Il primo lo abbiamo ritrovato già alla regia di Detective Conan e di Ken il Guerriero La Leggenda del Vero Salvatore. Il secondo, invece, in precedenza ha diretto l’adattamento anime del manga Ajin e Knights of Sidonia. Alla sceneggiatura, invece, troviamo Gen Urobuchi celebre per i suoi toni tenebrosi, i temi un po’ oscuri e tragici delle sue opere e già autore di Fate/Zero e Psycho Pass.

Il film è stato prodotto dallo studio Polygon Pictures, che sul curriculum vanta produzioni quali Ghost in the Shell 2, Blame e Knights of Sidonia. Lanciato in Giappone lo scorso 17 novembre, il film è stato successivamente acquistato da Netflix per la distribuzione all’estero e quindi  tradotto e doppiato in 7 lingue e sottotitolato in altre 23.

Adesso è arrivato il grande giorno della distribuzione nel resto del mondo tramite la piattaforma digitale. Proprio sul sito di Netflix era stato diffuso in precedenza il trailer ufficiale del primo film della trilogia.

Qui di seguito vi riproponiamo le immagini del video promo

 




 

Godzilla: il pianeta dei mostri, la trama

Godzilla planet of monster
Fonte: www.technobuffalo.com

 

Di ritorno da una missione di colonizzazione su un altro pianeta, un gruppo di umani scopre che sulla terra sono trascorsi 20.000 anni dalla loro partenza. La situazione che trovano è quella di un pianeta completamente sottomessa ai Kaiju di cui Godzilla è il re indiscusso. In questo scenario il giovane Haruo e il suo gruppo cercheranno di combattere per riconquistare il loro pianeta natio. Ma a muovere il ragazzo non c’è solo la voglia di riconquista del pianeta, ma anche (e soprattutto) un profondo senso di vendetta.

 

 

 

Emanuele Algieri

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi