Grazie al turismo, i prodotti tipici pugliesi volano anche online

I prodotti tipici pugliesi rappresentano il fiore all’occhiello di una regione che si è sempre distinta per ciò che riguarda le tradizioni gastronomiche. Una grande ricchezza di prodotti tipici, che ha ripreso, con i flussi turistici, a lasciare anche i confini regionali per allargarsi a macchia d’olio verso altri territori. Infatti, specialmente negli ultimi tempi, si è riscoperto il valore della tradizione e molti nostri connazionali si dedicano all’acquisto online di prodotti tipici delle tradizioni regionali, visti come una sorta di vero e proprio ritorno alle origini. Aumentano gli acquisti online, anche per quanto riguarda i prodotti alimentari e gli shop su internet permettono di avere dei prodotti deliziosi direttamente a casa propria.

Quali sono i prodotti tipici pugliesi

A chi non piacerebbe trascorrere una vacanza in Puglia? Le nuove possibilità del turismo ci inducono a fare viaggi alla scoperta delle tradizioni regionali, ma i prodotti tipici pugliesi online rappresentano una grande risorsa anche per chi non può andare direttamente nei territori regionali e non vuole comunque rinunciare all’opportunità di avere tante bontà direttamente a casa propria, da ordinare e da far recapitare.

In fin dei conti, come abbiamo già specificato, la Puglia è ricca di prodotti unici nel loro genere, tutto questo perché quel particolare ambiente, quel territorio, quel microclima caratteristici della regione sono capaci di dare vita a sapori molto autentici e genuini. Basti pensare per esempio al capocollo di Martina Franca, che trova le condizioni adatte per la giusta stagionatura, grazie all’aria fresca, al sole caldo e al clima prevalentemente boschivo della zona.

Sempre in questo territorio viene prodotta la ricotta marzotica, che trova nella provincia di Lecce un luogo fondamentale per la sua produzione. Ma stiamo parlando di bontà davvero particolari, infatti se ne potrebbero citare molte. Pensiamo al carciofo brindisino IGP, al fungo cardoncello, alle cime di rapa, all’olio pugliese, alla cicoria cimata. E non dimentichiamo la mandorla di Turitto, altro prodotto di eccellenza delle specialità gastronomiche di questa regione.

La pasta fatta in casa dal Salento

Oggi è possibile ordinare direttamente online anche la pasta fatta in casa tipica del Salento. È un prodotto sul quale dovremmo soffermarci in maniera particolare, anche perché bisogna considerare l’importante qualità del grano di questo territorio, che riesce a maturare ad una temperatura molto specifica col giusto grado di umidità. Tutte queste caratteristiche consento di avere delle farine determinate che concorrono alla qualità di questo prodotto.

C’è da dire anche che negli ultimi anni nel Salento si stanno riscoprendo i grani antichi, che l’industria di solito non utilizza perché sono poco produttivi, ma sanno essere davvero significativi dal punto di vista nutrizionale. Infatti sono dei grani capaci di dare farine a basso contenuto di glutine, che si rivelano sane ed eccellenti per tutti i buongustai.

Fra i formati di pasta più acquistati online, nel senso della riscoperta turistica dei sapori tradizionali pugliesi, basti pensare alle orecchiette.

L’olio pugliese di qualità

L’olio extravergine d’oliva è fra quei prodotti pugliesi più acquistati online. D’altronde non potrebbe essere che così, perché la produzione di olio d’oliva pugliese ogni anno si attesta a numeri eccezionali. Ma non si tratta soltanto di quantità, perché bisogna pensare alla qualità dell’olio extravergine tipico della Puglia, che è ottimo dal punto di vista della nutrizione.

Infatti quest’olio è capace di apportare grassi buoni e polifenoli, che agiscono come antiossidanti in grado di svolgere un effetto antinfiammatorio e di contrastare l’azione dei radicali liberi, principali responsabili dell’invecchiamento cellulare.

L’olio extravergine in particolare si caratterizza per valori organolettici ben precisi, anche se il sapore può variare a seconda delle varietà delle piante utilizzate per produrlo. Molti oli extravergini pugliesi hanno il marchio DOP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *