Huawei Mate 10 e 10 Pro: i primi smartphone con NPU

Fonte: http://consumer.huawei.com
0

Oggi sono stati presentati ufficialmente i nuovi Huawei Mate 10 e Mate 10 Pro.

Mate 10 Porsche Design. Fonte: http://consumer.huawei.com

Ecco i Mate 10

I due smartphone (entrambi borderless) non presentano differenze eccessive. Sui Mate 10 Pro la memoria interna (non espandibile) è di 64 e 128 GB rispettivamente su 10 e 10 Pro. Il jack audio ci sarà sul 10, ma sul 10 Pro no (verrà fornito in dotazione un adattatore). In entrambi i casi, i Mate 10 sono dual-SIM, hanno una doppia fotocamera posteriore prodotta in collaborazione con Leica, sul retro è presente l’immancabile sensore di impronte digitali e dispongono della tecnologia Supercharge che permette di ricaricare in appena 30 minuti del 58% la batteria da 4.000 mAh. Ovviamente, il sistema operativo è EMUI 8.0 basato su Android Oreo.



Kirin 960

La vera novità consiste nel System-on-a-Chip (SoC): l’HiSilicon Kirin 970. Questa nuova CPU presenta un’architettura octa-core composta da quattro core da 2,4 GHz e quattro da 1,8 GHz. Essendo stato realizzato con un processo costruttivo da 10 nm, supporta RAM LPDDR4x, archiviazione interna USF 2.1, display 4K con HDR10 e tanto altro. Niente di diverso rispetto al Qualcomm Snapdragon 835? Sbagliato: il Kirin 960 presenta una NPU (Neural Processing Unit), un’unità di calcolo neurale che prometterebbe prestazioni 25 volte migliori e più efficienti di 50 volte rispetto ai processori senza NPU. Kirin 960 è accompagnato dalla Mali-G72MP1, una GPU da 12 core.



Scheda tecnica

MODELLOHUAWEI MATE 10 PROHUAWEI MATE 10
SchermoOLED con diagonale di 6″ FHD+ (2160×1080) con aspect ratio di 18:9LCD con diagonale di 5,9″ QHD (2880×1440) con aspect ratio di 16:9
Fotocamera posteriore (doppia)
  • 12 MP con apertura f/1.6 e con OIS (sensore RGB)
  • 20 MP con apertura f/1.6 (sensore monocromatico)
  • 12 MP con apertura f/1.6 e con OIS (sensore RGB)
  • 20 MP con apertura f/1.6 (sensore monocromatico)
Fotocamera frontale8 MP con apertura f/2.08 MP con apertura f/2.0
RAM6 GB LPDDR4x4 GB LPDDR4x
CPUKirin 970 (octa-core: 4 con frequenza 2,4 GHz e e 4 con 1,8 GHz) Kirin 970 (octa-core: 4 con frequenza 2,4 GHz e e 4 con 1,8 GHz)
GPUMali-G72MP1Mali-G72MP1
Memoria interna
  • 128 GB UFS 2.1
  • 256 GB UFS 2.1 (Porsche Design)
64 GB UFS 2.1
Batteria4.000 mAh con tecnologia Supercharge4.000 mAh con tecnologia Supercharge
PortemicroUSB type-C 3.1Jack audio da 3,5 mm
Connettività
  • Bluetooth 4.2;
  • NFC;
  • LTE Cat. 18;
  • Wi-Fi ac.
  • Bluetooth 4.2;
  • NFC;
  • LTE Cat. 18;
  • Wi-Fi ac.
CertificazioneIP67/
Sblocco schermoLettore di impronte digitaliLettore di impronte digitali
Colori
  • Midnight Blue (blu)
  • Titanium Grey (grigio)
  • Mocha Brown (marrone)
  • Diamond Black (Porsche Design)
  • Champagne Gold (oro)
  • Black (nero)
  • Pink Gold (rosa)
  • Mocha Brown (marrone)
Sistema operativoEMUI 8.0 (Android Oreo 8.0) EMUI 8.0 (Android Oreo 8.0)
Prezzo849 € / 1349 € (Porsche Design)non commercializzato in Italia




Come averlo?

I preordini (che includono lo Smart Writing Set di Moleskine che da solo vale 299 €) inizieranno da domani e in Italia verrà commercializzato solo il Mate 10 Pro in blu e grigio (almeno all’inizio). Come vi sarete accorti dalla scheda tecnica, esiste una terza variante, Porsche Design, che condivide le caratteristiche del 10 Pro, ma con un colore esclusivo e un maggiore quantitativo di memoria interna (e un prezzo da iPhone X, praticamente). Esclusa questa variante, il prezzo è sicuramente competitivo, considerando gli almeno 999 € del Note 8 (almeno ufficialmente). E voi? Vi lascerete tentare da questo nuovo smartphone? Fatecelo sapere con un commento.

Davide Camarda

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Cliccando su Accetta, acconsenti all'utilizzo dei cookie e di eventuali dati sensibili da parte nostra; secondo le normative vigenti GDPR. More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi